Giustizia

Cos’è il principio di territorialità della pena e il caso-Cocco, Irene Testa: “Quanti sono i detenuti vittima di questa dinamica?”

La Garante sarda

Cos’è il principio di territorialità della pena e il caso-Cocco, Irene Testa: “Quanti sono i detenuti vittime di questa dinamica?”

Le parole della Tesoriera del Partito Radicale e Garante dei diritti dei detenuti della Regione Sardegna: "Per legge a meno di particolari condizioni, non si può essere reclusi oltre i 200km di distanza dal territorio di appartenenza. Cocco, in condizioni difficili di salute, è stato improvvisamente trasferito - nel giro di poco più di due settimane - dalla Sardegna in Sicilia, in regime di alta sicurezza, e poi rimandato in Sardegna. Perché?"

di Andrea Aversa - 15 Febbraio 2024

Giuliano Amato e Donatella Stasio

La "censura" a San Vittore

Nel libro di Amato e Stasio il carcere è nudo, e anche il governo

Il saggio del presidente emerito della Consulta e della giornalista denuncia le morti dietro le sbarre, ricorda i diritti costituzionali dei detenuti, critica l’introduzione di nuovi reati e il paradigma vittimario. Facile intuire perché crei qualche problema all’attuale esecutivo

di Andrea Pugiotto - 13 Febbraio 2024

Penalisti contro la furia manettara del governo

La controinaugurazione Ucpi

Penalisti contro la furia manettara del governo

A Roma la controinaugurazione dell’anno giudiziario dell’Ucpi. Il presidente Petrelli: “Bene l’apertura garantista sull’abuso d’ufficio, ma è contraddetta dai nuovi reati”. Nordio: “La separazione delle carriere si farà”

di Angela Stella - 10 Febbraio 2024

Incappucciato e pestato dallo Stato, a Reggio Emilia

Il caso a Reggio Emilia

Incappucciato e pestato dallo Stato, a Reggio Emilia

Lo hanno trascinato nel corridoio, poi lo hanno buttato a terra e lo hanno riempito di calci e pugni: in faccia, sul costato, sulle gambe sulla schiena. Per circa 7 minuti. Poi lo hanno denudato e lo hanno riportato in cella. Prima di chiudere lo hanno picchiato ancora.

di Redazione Web - 10 Febbraio 2024

suicidio nel carcere di marassi

A Genova

Suicidio nel carcere di Marassi, 30enne si è tolto la vita nella sezione del ‘terrore’. Il Garante Saracino: “Poche attività per le persone più ‘difficili'”

Si è trattato del 16esimo suicidio avvenuto dietro le sbarre di un penitenziario italiano dall'inizio dell'anno: l'infinita Mattanza di Stato nel reparto dove è stato pestato Scagni. Dove lo scorso anno un detenuto ha ucciso un altro recluso. Intanto la Camera ha messo in calendario la proposta del deputato Giachetti (Iv) contro il sovraffollamento. Lui e Bernardini (NtC) sono al 18esimo giorno di sciopero della fame

di Andrea Aversa - 9 Febbraio 2024

ARCHIVIO PER ANNO: