Il caso del carcere Beccaria

Il fascismo in Italia che non viene denunciato nell’indifferenza di giornali, politica e scrittori

Io preferisco un signore che magari canta “faccetta nera” ma poi aiuta un ragazzino a evadere dal riformatorio, o salva un naufrago, rispetto a uno che canta “bella ciao” e poi chiede misure severissime per i giovani “teppisti”.

Editoriali - di Piero Sansonetti

Il fascismo in Italia che non viene denunciato nell’indifferenza di giornali, politica e scrittori
Ultima edizione