carceri

Tre morti nelle carceri in un giorno, tre suicidi: sono 53 dall’inizio dell’anno. Rivolta dei detenuti nel penitenziario di Sollicciano a Firenze

Inferno e disumanità

Due morti in un giorno in cella, rivolta nelle carceri a Vercelli e Trieste: saccheggiata l’infermeria

di Redazione Web - 12 Luglio 2024

Emergenza carceri e giustizia, l’iniziativa del Partito Radicale: “Grazia e sospensione delle pene”

La battaglia politica

Emergenza carceri e giustizia, l’iniziativa del Partito Radicale: “Grazia e sospensione delle pene”

di Redazione Web - 12 Luglio 2024

Suicidi in cella, a Roma la protesta dei penalisti contro Nordio

La strage nelle carceri

Suicidi in cella, a Roma la protesta dei penalisti contro Nordio

L’annuncio: “Denunceremo il ministro della Giustizia perché se non prende le decisioni concrete per impedire quello che accade nelle carceri, può esserne ritenuto responsabile. L’art.40 del Codice penale recita che non impedire un evento che si ha l’obbligo di impedire equivale a cagionarlo”.

di Angela Stella - 12 Luglio 2024

Giulio Rena, è morto il detenuto in sciopero della fame e della sete contro il ‘fine pena mai’

Ergastolo e non violenza

Giulio Rena, è morto il detenuto in sciopero della fame e della sete contro il ‘fine pena mai’

Un altro decesso che ha riguardato il sistema carceri e giustizia italiano. La vittima, 67 anni, era reclusa nel penitenziario di Brucoli ad Augusta (in provincia di Siracusa). Gli sono stati negati i domiciliari e dallo scorso dicembre ha dato inizio alla sua disobbedienza civile. Più volte era stato sottoposto al trattamento sanitario obbligatorio: ha perso la vita in ospedale, le sue condizioni erano molto gravi

di Redazione Web - 9 Luglio 2024

Tre morti nelle carceri in un giorno, tre suicidi: sono 53 dall’inizio dell’anno. Rivolta dei detenuti nel penitenziario di Sollicciano a Firenze

Strage di Stato, ora basta!

Tre morti nelle carceri in un giorno, tre suicidi: sono 53 dall’inizio dell’anno. Rivolta dei detenuti nel penitenziario di Sollicciano a Firenze

E la politica e le istituzioni sono indifferenti, è clamoroso e vergognoso quello che sta accadendo in Italia. Diritti, civiltà e Costituzione calpestati, nella struttura detentiva toscana invasione di cimici e mancanza di acqua: qualcuno pagherà per tutto ciò? Chi si assumerà la responsabilità di tutti questi decessi, la maggior parte di giovani?

di Redazione Web - 4 Luglio 2024

Dramma carceri, tra detenuti e agenti oltre 50 suicidi in 6 mesi

E il Governo cosa fa?

Dramma carceri, tra detenuti e agenti oltre 50 suicidi in 6 mesi

Il decreto legge voluto da Giachetti arriverà quando l’attenzione dell’opinione pubblica sarà focalizzata già sui cruciverboni e i gialli sotto l’ombrellone: passerà in sordina, senza timore di scontentare una parte dell’elettorato che potrebbe criticarlo, solo perché un detenuto passerebbe da un carcere ad una comunità.

di Angela Stella - 2 Luglio 2024

Due suicidi in carcere nelle ultime 48 ore, detenuti si sono tolti la vita a Caltanissetta e Genova

Strage di Stato

Due suicidi in carcere nelle ultime 48 ore, detenuti si sono tolti la vita a Caltanissetta e Genova

Ad oggi, le persone recluse e che hanno deciso di farla finita mentre erano in custodia delle istituzioni, sono state 47 dall'inizio dell'anno. Tra esse c'è anche il giovane prigioniero del Cpr di Roma e senza considerare i quattro agenti della polizia Penitenziaria. Nel 2024, tre morti dietro le sbarre a settimana: una media orribile e spaventosa

di Redazione Web - 27 Giugno 2024

Strage senza fine, a Biella si è consumato il 42esimo suicidio in cella. E su carceri e migranti il Consiglio d’Europa bacchetta l’Italia

La vittima aveva 46 anni

Strage senza fine, a Biella si è consumato il 42esimo suicidio in cella. E su carceri e migranti il Consiglio d’Europa bacchetta l’Italia

La media è di un suicidio ogni tre giorni, la conta delle morti è quasi quotidiana. La rivolta dei sindacati della Penitenziaria e dei Garanti. Il governo richiamato dal Consiglio d'Europa. Ma la politica è sorda e indifferente alla mattanza degli ultimi, a prescindere se essa avviene dietro le sbarre o in mare

di Redazione Web - 14 Giugno 2024

Suicidio in carcere ad Ariano Irpino, detenuto 34enne si è tolto la vita: è il 41esimo omicidio di Stato

La strage silenziosa

Suicidio in carcere ad Ariano Irpino, detenuto 38enne si è tolto la vita: è il 41esimo omicidio di Stato

La vittima era di origini napoletane, giorni fa era stato trasferito da Carinola per essere stato coinvolto in un'aggressione nei confronti di alcuni agenti della Penitenziaria. Si è ammazzato impiccandosi con gli slip. Nel 2024, dall'inizio dell'anno, sono 42 i reclusi che si sono uccisi in cella. Tra loro anche il giovane morto nel Cpr di Roma. La drammatica cifra arriva a 46 se sono sommati 4 agenti. In Campania ci sono stati sei decessi.

di Redazione Web - 14 Giugno 2024

Dal mea culpa al perdono, il valore della giustizia riparativa

Vittime e carnefici

Dal mea culpa al perdono, il valore della giustizia riparativa

Due lettere inviate alla nostra redazione, un detenuto colpevole di un crimine aberrante. Lui ha avviato un percorso di redenzione, trovando la forza di comprendere la gravità dei reati commessi e di rivolgersi ai parenti della vittima. In fondo, il principio di riconciliazione, è il solo utile al vero scopo della pena: il recupero umano e sociale di una persona

di Andrea Aversa - 10 Giugno 2024

La giornata delle detenute evacuate dal carcere di Pozzuoli: non sia infranta la speranza di un futuro migliore

Trasferite in 130

La giornata delle detenute evacuate dal carcere di Pozzuoli: non sia infranta la speranza di un futuro migliore

La decisione presa dal Prefetto a causa della violenta scossa di terremoto avvenuta due giorni fa. Il Garante Ciambriello: "Un centinaio di donne resteranno in Campania, l'obiettivo è quello di dare continuità al loro percorso trattamentale e di reinserimento sociale. Ma perché in Italia ci si muove solo quando c'è un'emergenza?"

di Andrea Aversa - 22 Maggio 2024

Il carcere è come il disastro dello Space Shuttle Challenger

Le testimonianze dal carcere

Il carcere è come il disastro dello Space Shuttle Challenger

Le persone detenute sono sotto le responsabilità dello Stato e “non impedire un evento che sia ha l’obbligo giuridico d’impedire equivale a cagionarlo”. La perdita di una vita umana in carcere è un fatto che più delle volte ha delle responsabilità collettive.

di Fabio Falbo - 11 Maggio 2024

Scontro tra penalisti e Anm sulla legge Giachetti

L'emergenza carceri

Scontro tra penalisti e Anm sulla legge Giachetti

"Di fronte alle condizioni di vera e propria illegalità nella quale sono costretti a vivere ed a morire i detenuti delle nostre carceri, chi si erge a tutore della legalità non dovrebbe avere dubbi nel chiedere alla politica e al governo l’adozione di rimedi urgenti”. si legge nella nota dell'Ucpi.

di Angela Stella - 9 Maggio 2024

ARCHIVIO PER ANNO: