elezioni europee 2024

Parla Marco Tarquinio: “Il Pd contro di me e la Segretaria Schlein: io ospite non gradito dei Dem”

Il neoeletto al Parlamento Ue

Parla Marco Tarquinio: “Il Pd contro di me e la Segretaria Schlein: io ospite non gradito dei Dem”

di Umberto De Giovannangeli - 18 Giugno 2024

Parla Donald Sassoon: “La sinistra affanna, come diceva Gramsci il vecchio mondo muore e il nuovo tarda a venire”

L'analisi del professore

Parla Donald Sassoon: “La sinistra affanna, come diceva Gramsci il vecchio mondo muore e il nuovo tarda a venire”

di Umberto De Giovannangeli - 16 Giugno 2024

Elezioni Europee 2024, le prime proiezioni

La sfida elettorale

Elezioni Europee 2024, le proiezioni: cresce Fratelli d’Italia, bene il Pd. Giù il M5S, Forza Italia supera la Lega. Exploit di AVS, Azione e Stati Uniti d’Europa sperano nel 4%

Dopo gli exit poll, ecco le prime stime reali riguardanti l'esito del voto: primo il partito della premier Giorgia Meloni, vicino al 29%. Salgono i Dem di Elly Shlein che puntano al 25%. Tajani avanti a Salvini, può raggiungere i grillini. Crolla Conte che in un'ultima proiezione è stato dato addirittura al 9%. Bene Fratoianni e Bonelli al 6% ma 'intravedono' il 7%. Calenda, Bonino e Renzi sperano di raggiungere la soglia di sbarramento. Affluenza al di sotto del 50%: è record negativo

di Redazione Web - 10 Giugno 2024

elezioni europee 2024 gli exit poll

Seggi chiusi

Elezioni Europee 2024, gli exit poll: Fratelli d’Italia tra il 26% e il 30%, dietro il Pd tra il 21% e il 25%. Il M5S non sfonda, testa a testa tra Lega e Forza Italia. Bene la sinistra, il ‘Terzo Polo’ spera nel 4%

Via agli scrutini: primo il partito di Giorgia Meloni, insegue la Shlein che batterebbe ampiamente Conte. Tajani potrebbe superare di poco Salvini, Sinistra e Verdi sono dati tra il 5% e il 6%. Stati uniti d'Europa e Azione sperano di raggiungere la soglia di sbarramento

di Redazione Web - 9 Giugno 2024

Elezioni europee, tiene la “maggioranza Ursula”: ma l’estrema destra avanza (quasi) ovunque

Il live de l'Unità

Elezioni europee, tiene la “maggioranza Ursula”: ma l’estrema destra avanza (quasi) ovunque

In Germania è crollo dei socialisti, Cdu avanti e Adf subito dietro. Anche in Austria è in vantaggio l'ultra destra. In Francia il Rassemblement National di Marine Le Pen è al 32,5%: il Presidente Macron ha sciolto il Parlamento e convocato elezioni anticipate. In Ungheria, Viktor Orban perde terreno ma il suo partito Fidesz resta primo. In Spagna, popolari di poco avanti ai socialisti del Premier Pedro Sanchez. In Polonia bene il partito europeista del Primo Ministro Donald Tusk. Si è dimesso il premier del Belgio

di Redazione - 9 Giugno 2024

ARCHIVIO PER ANNO: