A Milano

Investita e trascinata per 300 metri: 24enne incastrata sotto l’auto, 21enne alla guida positivo all’alcoltest

La ragazza attraversava sulle strisce pedonali la strada con un'amica, sbalzata anche lei. Una volante ha notato le gambe sporgere da sotto la scocca. L'uomo alla guida ha rischiato il linciaggio

Cronaca - di Redazione Web - 24 Giugno 2024

CONDIVIDI

FOTO DI REPERTORIO Incidente auto moto in via Farini incrocio via Alserio Milano, Italia – Cronaca Martedì, 18 Giugno, 2024. (Foto di Marco Ottico/Lapresse) Car motorcycle accident in via Farini at the intersection of via Alserio Milan, Italy – News Tuesday, 18 June, 2024. (Photo by Marco Ottico/Lapresse)
FOTO DI REPERTORIO Incidente auto moto in via Farini incrocio via Alserio Milano, Italia – Cronaca Martedì, 18 Giugno, 2024. (Foto di Marco Ottico/Lapresse) Car motorcycle accident in via Farini at the intersection of via Alserio Milan, Italy – News Tuesday, 18 June, 2024. (Photo by Marco Ottico/Lapresse)

Non si era nemmeno accorta della ragazza incastrata sotto la sua automobile: l’aveva investita e trascinata per almeno 300 metri. Gravi le condizioni della vittima dell’incidente che si è verificato questa mattina nel quartiere Bovisa, a Milano. È stata trasferita con urgenza all’ospedale Niguarda dove si trova al momento in coma farmacologico, prognosi riservata, dopo essere stata sottoposta a un intervento chirurgico. Il conducente dell’auto è risultato positivo all’alcoltest.

Secondo le prime informazioni, la vittima stava attraversando con un’amica di trent’anni la strada sulle strisce pedonali all’incrocio tra via Ricotti e via Mercantini, a circa 300 metri da piazza Bausan. La trentenne è stata sbalzata nello schianto, ha riportato lesioni guaribili in sette giorni. La 24enne invece è rimasta incastrata sotto l’automobile. Ha riportato diversi traumi, è stata operata per ridurre traumi ed emorragia. Ha riportato lesioni alla testa, al bacino, alle braccia e alle gambe.

Il conducente ha 21 anni, è residente in zona. A notare le gambe della ragazza che sporgevano da sotto alla scocca della vettura è stata una volante della polizia. Gli agenti hanno sollevato l’auto di peso anche grazie all’aiuto di alcuni presenti. È stato denunciato dopo l’alcol test positivo cui è stato sottoposto dai vigili intervenuti sul posto per i rilievi. Ha rischiato di essere aggredito dai presenti mentre i poliziotti lo caricavano sulla volante.

24 Giugno 2024

Condividi l'articolo