Il caso Chico Forti

Mantovano chiederà di censurare Meloni?

L’on. Mantovano chiese al presidente della Repubblica di censurare Diliberto riguardo al caso Baraldini. Farà anche stavolta la stessa richiesta per il comportamento della presidente del consiglio che è andata ad accogliere Chico Forti?

Politica - di Peppe Sangiorgi - 21 Maggio 2024

CONDIVIDI

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Alfredo Mantovano durante la Conferenza programmatica di Fratelli d’Italia a Pescara, Venerdì, 26 aprile 2024 (Foto Roberto Monaldo / LaPresse)

Undersecretary to the presidency of the Council Alfredo Mantovano during the Brothers of Italy party Programmatic conference in Pescara, Friday, April 26, 2024 (Photo by Roberto Monaldo / LaPresse)
Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Alfredo Mantovano durante la Conferenza programmatica di Fratelli d’Italia a Pescara, Venerdì, 26 aprile 2024 (Foto Roberto Monaldo / LaPresse) Undersecretary to the presidency of the Council Alfredo Mantovano during the Brothers of Italy party Programmatic conference in Pescara, Friday, April 26, 2024 (Photo by Roberto Monaldo / LaPresse)

Chiedo a tutti i nostri amici di fare un passo indietro, al “caso Baraldini”. Fu liberata dagli USA (governo D’Alema) e all’aeroporto andò a riceverla il ministro di grazia e giustizia Oliviero Diliberto.

L’on. Mantovano, oggi sottosegretario alla Presidenza, chiese al presidente della Repubblica di censurare quel ministro. L’on. Mantovano farà anche stavolta la stessa richiesta al Presidente Mattarella per il comportamento della presidente del consiglio che è andata ad accogliere Chico Forti? Ce lo siamo chiesti da vecchi cronisti, con il mio amico Francesco Bonfiglio.

21 Maggio 2024

Condividi l'articolo