A Skegness

Bimbo di 2 anni trovato morto vicino al cadavere del padre, la tragedia di Bronson Battersby sconvolge l’Inghilterra

L'uomo sarebbe morto a causa di un infarto, i figlio per fame e disidratazione. Gran Bretagna sconvolta. I corpi scoperto soltanto il 9 gennaio, la madre non vedeva il figlio da prima di Natale

Cronaca - di Redazione Web - 18 Gennaio 2024

CONDIVIDI

FOTO DA FACEBOOK
FOTO DA FACEBOOK

Gran Bretagna sconvolta dalla morte di Bronson Battersby. Il bambino di due anni è stato trovato morto accanto al cadavere del padre 60enne, Kenneth Battersby. Entrambi i corpi sono stati scoperti soltanto il 9 gennaio, nonostante gli assistenti sociali erano intervenuti sul posto senza riuscire ad entrare. La tragedia si è consumata a Skegness, nell’Inghilterra settentrionale, dove polizia e servizi sociali hanno avviato un’inchiesta.

Bronson è stato trovato in pigiama, raggomitolato contro le ginocchia del padre. L’uomo aveva 60 anni, sarebbe morto a causa di un infarto. Secondo i primi accertamenti il piccolo invece sarebbe morto di fame e di disidratazione. Ritrovato vivo soltanto il cane della famiglia. La madre non vedeva il bambino da prima di Natale: i genitori si frequentavano poco e il piccolo viveva con il padre, cui era stato affidato.

La situazione del bambino e della famiglia era già considerata a rischio, e infatti era seguita dagli assistenti sociali. Gli operatori erano intervenuti sul posto due volte, il 2 e il 4 gennaio, senza riuscire a entrare. Avevano allertato le forze dell’ordine e il 9 gennaio erano riusciti a entrare nell’appartamento. “Se avessero fatto il loro lavoro mio figlio sarebbe ancora vivo”, ha lamentato la madre del bambino. Sul corpo del piccolo sarà condotta l’autopsia.

18 Gennaio 2024

Condividi l'articolo