A Tor Bella Monaca

Investita in monopattino, Manila De Luca morta a 24 anni: 72esima vittima della strada a Roma nel 2024

La vittima investita nei pressi di un semaforo. L'uomo alla guida dell'auto si è subito fermato a prestare soccorsi, indagato per omicidio stradale

Cronaca - di Redazione Web - 18 Giugno 2024 alle 11:41

Condividi l'articolo

FOTO DI REPERTORIO
FOTO DI REPERTORIO

Manila De Luca non ha avuto scampo. Aveva 24 anni la ragazza morta mentre viaggiava in monopattino a Roma, in via di Tor Bella Monaca, investita da un’auto. A piangerla, sul posto dell’incidente familiari e conoscenti accorsi in massa. Sul posto è intervenuta la polizia locale e carabinieri e i soccorsi dei sanitari di un’ambulanza e di un’automedica dell’Ares 118. Il ragazzo alla guida dell’automobile potrebbe essere indagato per omicidio stradale.

L’incidente si è verificato ieri sera in via di Tor Bella Monaca. La vittima è stata investita nei pressi di un semaforo. Alla guida di un’automobile, un’Opel Astra, un 24enne che sarebbe sceso dalla vettura con in braccio la figlia piccola con la quale viaggiava. Attimi di tensione perché alcuni degli amici e dei parenti della vittima, scrive il Corriere della Sera Roma, avrebbero provato a raggiungere il conducente, che è stato portato dai vigili urbani del VI Gruppi Torri al Policlinico di Tor Vergata. Sul posto sono stati effettuati l’alcoltest e il drugtest.

L’incidente a Tor Bella Monaca

Il ragazzo, che si è subito fermato per prestare soccorso, avrebbe negato di essere passato con il rosso e a velocità sostenuta. In corso le indagini per ricostruire l’accaduto. Al vaglio degli inquirenti le immagini delle telecamere di videosorveglianza e i racconti dei testimoni che avrebbero assistito all’incidente. La ragazza è stata colpita violentissimamente, sbalzata in aria prima di cadere sull’asfalto, sul vialone nei pressi di una chiesa.

La 24enne abitava nella zona. È la 72esima vittima della strada tra Roma e provincia dall’inizio dell’anno 2024. L’ottava a giugno. I monopattini a Roma sono anche un caso. È stato stilato un apposito regolamento di polizia stradale. All’inizio di settembre di 2023 erano state introdotte nuove regole sul numero dei mezzi in sharing. Il Comune, dal primo al 7 giugno, ha anche fermato i monopattini elettrici in sharing dell’azienda Lime: troppi in centro, pochi in periferia. I tre operatori hanno tutti criticato le regole del bando sui monopattini elettrici.

Chi era Manila De Luca

Grande dolore nel quartiere e sui social per la morte della 24enne. De Luca viveva in zona, era alla ricerca di un nuovo impiego. “Con quegli occhi hai incantato il mondo. Rip piccolo angelo”, scrive un’amica. “Che colpo al cuore che danno queste notizie. Porellina non doveva succedere. Questa vita sa essere proprio ingiusta. La sua famiglia non vivrà più, tutto questo è un dolore grande e infinito. Spero che diventerai la stella che veglierà su questo quartiere per non lasciarci mai”.

18 Giugno 2024

Condividi l'articolo