Le indagini

Lite tra pizzaioli a Napoli, 25enne accoltellato: è caccia all’uomo

I fatti avvenuti a Fuorigrotta nel locale 'Pizzeria & Trattoria Partenopea'. La vittima si chiama Enrico Infante. Un uomo di 49 anni nel mirino delle forze dell'ordine

Cronaca - di Redazione Web - 17 Maggio 2024

CONDIVIDI

Lite tra pizzaioli a Napoli, 25enne accoltellato: è caccia all’uomo

Un pizzaiolo di 25 anni è stato accoltellato ieri sera nel quartiere Fuorigrotta di Napoli da un collega che poi è fuggito. Sull’accaduto sono in corso indagini da parte della Polizia che è sulle tracce dell’accoltellatore, un uomo di 49 anni. La vittima ha riportato ferite al torace e al fianco. Il giovane è stato prima soccorso nel vicino ospedale San Paolo e poi trasferito nell’ospedale del Mare di Ponticelli dove i medici lo hanno sottoposto a un intervento chirurgico. Il ragazzo è giunto presso il nosocomio con mezzi propri.

Enrico Infante accoltellato a Fuorigrotta

Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, i fatti sono accaduti nel locale ‘Pizzeria & Trattoria Partenopea‘, sito in viale Kennedy. Il 25enne accoltellato si chiama Enrico Infante. Non sarebbe in pericolo di vita. Da una prima ricostruzione, pare che la lite dentro la pizzeria sia iniziata verso le 21. Al vaglio degli investigatori, oltre che le testimonianze dei presenti, anche le immagini del sistema di video sorveglianza. Dai primi accertamenti è emerso un collegamento con una tragedia avvenuta tempo fa a Napoli, a Secondigliano: il titolare del locale è il papà del giovane trovato senza vita in auto, in compagnia della fidanzata di origini iraniane.

17 Maggio 2024

Condividi l'articolo