L'8 e 9 giugno alle urne

Elezioni Europee 2024: le liste e i candidati di tutte le circoscrizioni. Quando e come si vota

I partiti hanno deciso chi li rappresenterà per la prossima sfida elettorale: ora la parola spetterà ai cittadini. I leader e i 'big' in campo nei vari collegi del Paese: Nord-Ovest, Nord-Est, Centro, Sud e Isole

Politica - di Redazione Web - 2 Maggio 2024

CONDIVIDI

Elezioni Europee 2024: le liste e i candidati di tutte le circoscrizioni. Quando e come si vota

È scaduto ieri alle 20 il termine per la presentazione delle liste elettorali per correre alle elezioni europee dell’8 e 9 giugno. Alla Corte d’Appello di Milano tra ieri e oggi sono state depositate 19 liste, ed ora partirà la verifica degli uffici per stabilire quali saranno ammesse alla competizione elettorale. Hanno depositato le liste i principali partiti Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia, Pd, Movimento 5 stelle, la lista di Carlo Calenda ‘Siamo europei’, gli Stati Uniti d’Europa di Renzi e Bonino, Alleanza Verdi e Sinistra. C’è poi anche la lista di Michele Santoro, Pace, Terra e Dignità, Marco Rizzo con Democrazia sovrana e popolare, Forza Nuova, Animalisti con Italexit, Alternativa popolare di Stefano Bandecchi, i Pirati, la lista Libertà di Cateno De Luca, Italia dei diritti, Rassemblement Valdotain, Pensioni&Lavoro-Risveglio europeo. Ultima lista, la 19esima, a presentarsi alla corte d’appello di Milano è stata Parlamentare indipendente di Lamberto Roberti, che si è presentato senza firme e anche senza candidati tranne se stesso.

I candidati per la circoscrizione Nord Occidentale

Elezioni Europee 2024

Gli uffici finiranno di vagliare le liste nelle prossime ore, entro la tarda mattinata di domani si dovrebbero sapere gli esclusi. Probabilmente oltre alla lista Parlamentare indipendente sarà esclusa la lista Risveglio europeo-Pensioni&Lavoro, che si è presentata solo con 3 firme, a fronte delle 15mila minime che servirebbero, in polemica. E anche la lista di Rizzo dovrebbe essere esclusa visto che ha raccolto circa la metà delle firme necessarie, ma lui ha già annunciato un ricorso. A poche ore dalla scadenza dei termini per la presentazione delle candidature per le elezioni europee in programma l’8 e 9 giugno, i giochi sembrano ormai fatti anche in Calabria. Tanti i nomi noti che spuntano dagli elenchi depositati per la circoscrizione Sud che comprende oltre alla Calabria anche Campania, Abruzzo, Basilicata, Puglia e Molise. L’alleanza Verdi Sinistra schiera come capolista Mimmo Lucano, già sindaco di Riace e artefice di un modello di accoglienza e integrazione dei migranti conosciuto anche fuori dai confini nazionali.

I candidati per la circoscrizione Nord Orientale

Elezioni Europee 2024: le liste e i candidati

In lista con lui, anche Maria Pia Funaro, ex vice-sindaca di Cosenza che ha lasciato il Pd per aderire al progetto di Fratoianni e Bonelli. Sotto il simbolo dei dem, assieme alla capolista Lucia Annunziata, al sindaco di Bari Antonio Decaro, alla vicepresidente uscente dell’Europarlamento Pina Picierno e al giornalista Sandro Ruotolo, c’è Jasmine Cristallo, catanzarese, ex leader delle sardine. Della partita anche Luigi Tassone già consigliere regionale ed ex sindaco di Serra San Bruno In Forza Italia a dare manforte al capolista il vice premier e ministro degli Esteri Antonio Tajani, la vicepresidente della Regione Giusi Princi, reggina unica candidata calabrese tra gli azzurri. La Lega, che propone come capolista il generale Roberto Vannacci, si affida alla deputata cosentina Simona Loizzo protagonista in pochi anni di una scalata da consigliera regionale a parlamentare del Carroccio e che adesso tenta il tris con la conquista di un seggio europeo.

I candidati per la circoscrizione Italia centrale

Elezioni Europee 2024: quando e come si vota. I sondaggi

In lista anche il presidente catanzarese del Consiglio regionale della Calabria Filippo Mancuso. In campo con Giorgia Meloni che guiderà la lista di Fratelli d’Italia, oltre all’europarlamentare uscente Denis Nesci, la consigliera regionale Luciana De Francesco. Un altro calabrese in cima alla lista è l’ex presidente dell’Inps Pasquale Tridico, economista e docente universitario originario di Scala Coeli (Cosenza), guiderà gli aspiranti europarlamentari del M5S per la circoscrizione Sud. La regola dei due mandati ha invece impedito la ricandidatura dell’unica uscente, Laura Ferrara. Azione schiera il segretario regionale Francesco De Nisi, attuale consigliere regionale. Altra curiosità per la lista ‘Sud chiama Nord‘ di Cateno De Luca, anche il Capitano Ultimo, Sergio De Caprio, toscano ma assessore regionale all’ambiente nella precedente legislatura.

I candidati per la circoscrizione Sud

I candidati per la circoscrizione Isole

2 Maggio 2024

Condividi l'articolo