A Capua

Dirtygun: chi era il rapper morto in un incidente stradale, lo schianto di Francesco Natale sul ponte

Aveva 30 anni, stava viaggiando sul suo scooter. L'impatto fatale all'alba con un'utilitaria. Comunità sconvolta

Cronaca - di Redazione Web - 13 Aprile 2024

CONDIVIDI

FOTO DA INSTAGRAM
FOTO DA INSTAGRAM

Soltanto qualche mese fa Dirtygun annunciava sui suoi canali social dei nuovi progetti: “Questo è l’anno dei side project, vi devo dire troppe cose e non so come fare. Restate con noi. BIG VIBES ARE COMING”. Francesco Natale si faceva chiamare così, Dirtygun. È morto tragicamente, a 30 anni, in un incidente stradale che si è verificato all’alba di oggi a Capua, in via Napoli, nei pressi del ponte della Pierrel. Le indagini sull’accaduto sono state affidate alla polizia.

Dirtygun era un rapper molto noto e apprezzato a Capua. La notizia ha sconvolto la comunità. Un’attività commerciale, “Il gusto della pasta”, ha deciso di rimanere chiusa per lutto. “Oggi siamo chiusi, sconvolti da una notizia tragica. È venuta a mancare una persona speciale”. Natale viaggiava a bordo di uno scooter. L’impatto fatale ha visto coinvolta un’automobile. Per l’artista non c’è stato niente da fare. Nell’ultima sua storia pubblicata su Instagram lo si vedeva in macchina.

L’incidente si è verificato intorno alle 5:30, sulla provinciale tra Capua e San Tammaro. L’impatto ha visto coinvolto lo scooter e un’utilitaria, come si legge su Il Mattino. Il 30enne abitava poco lontano dal luogo della tragedia. Il ponte della Pierrel è stato chiuso per alcune ore. Sul posto, oltre al personale medico del 118, sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale per effettuare i rilievi.

13 Aprile 2024

Condividi l'articolo