Le Regionali

Elezioni in Abruzzo, affluenza al 15,80%: i candidati Marsilio e D’Amico hanno votato entrambi

La nuova sfida tra il centrodestra e il 'campo largo' del centrosinistra dopo la competizione elettorale in Sardegna

Politica - di Redazione Web - 10 Marzo 2024

CONDIVIDI

elezioni abruzzo marsilio d’amico

I seggi per le elezioni regionali in Abruzzo si sono aperti alle 7 e si chiuderanno questa sera alle 23. Al termine inizieranno le operazioni di spoglio. Si va al voto in 305 comuni: il totale dei votanti è pari a 1.208.276 di cui 592.041 uomini e 616.235 donne su una popolazione censita di 1.275.950. Le sedi dei seggi elettorali sono 1.634 di cui 13 ospedaliere. Le sezioni sono a Chieti 460, a L’Aquila 405, a Pescara 396 e a Teramo 373. Alle regionali del 2019 i votanti furono il 53%, un netto calo rispetto alle consultazioni precedenti, quelle del 2014, quando andò a votare il 61,56% degli aventi diritto. Alle più recenti politiche, quelle del 2022, andò alle urne il 63,99% degli abruzzesi. Cinque anni fa Marsilio ottenne il 48,03% dei voti, la sua coalizione il 49,20%.

Elezioni regionali in Abruzzo: ultime notizie e affluenza

Il candidato del centrosinistra, Giovanni Legnini raggiunse il 31,29%; la sua coalizione, con 7 liste, arrivò al 30,64%. In quell’occasione si presentarono anche Sara Marcozzi per M5s che ottenne il 20,20%, e Stefano Flajani che ebbe lo 0,48%. E’ aumentata di oltre il 2% rispetto al 2019 l’affluenza alle urne in Abruzzo per le elezioni regionali. Alle precedenti consultazioni alle ore 12 era di 13,33%, oggi è del 15,80%, calcolata sulla base di 1.415 sezioni sulle complessive 1.634. Nel dettaglio, alle 12.40 (fonte Eligendo), in provincia di Chieti (calcolata in 437 sezioni su 460) l’affluenza è di 14,82% (nel 2019 alla stessa ora era del 13,08 in tutte le sezioni); all’Aquila (400 sezioni su 405) è del 16,72% (rispetto al 12,96); a Pescara (tutte le sezioni) è del 16,13% (era del 14,13); a Teramo (tutte le 373 sezioni) è del 16,19 (nel 2019 del 13,46).

Chi è Marco Marsilio: il candidato del centrodestra in Abruzzo e presidente uscente

Oggi, giornata del voto per elezioni regionali in Abruzzo, il candidato presidente Luciano D’Amico ha votato a Pescara, al seggio 27, in viale Regina Elena 135 (scuola “Illuminati”), intorno alle ore 12. Il candidato presidente Marco Marsilio ha votato a Chieti, tra le 11 e le 12, nel seggio ubicato nella scuola elementare Tricalle in via dei Frentani 22. Marsilio, si è recato alle 12 nella sezione numero 57 allestita nella scuola elementare del quartiere Tricalle di Chieti, la città nella quale ha la residenza.

Chi è Luciano D’Amico: candidato del centrosinistra per la Regione Abruzzo

Marsilio era accompagnato dalla moglie e dalla figlia e prima di uscire dall’edificio scolastico, che ospita sei sezione elettorali, ha rivolto un augurio di buon lavoro a presidenti e scrutatori. D’Amico è arrivato al seggio elettorale alle 12 in punto accompagnato dal suo staff. Lo sfidante ha votato a Pescara alla sezione n. 27 della scuola ‘Illuminati’ di via Regina Elena, super affollata in questo momento. Per lui strette di mano, sorrisi e foto. Subito dopo il voto, i componenti del seggio hanno chiesto al candidato di poter fare un selfie insieme; lui ha subito accettato volentieri.

10 Marzo 2024

Condividi l'articolo