Congresso in stallo

Guerra in Ucraina: cosa ha detto Biden a Zelensky

Il presidente Usa ha ricevuto Volodymyr Zelensky ed ha ribadito, da un lato il sostegno al paese invaso dalla Russia, dall'altro i pericoli che l'Occidente potrebbe correre se dovesse esserci una resa a Mosca. Intanto la guerra continua

Esteri - di Redazione Web - 13 Dicembre 2023

CONDIVIDI

Guerra in Ucraina: cosa ha detto Biden a Zelenski

Joe Biden ha ammonito che i repubblicani fanno il gioco di Putin bloccando gli aiuti Usa a Kiev. “La Russia e i lealisti a Mosca hanno festeggiato quando i repubblicani hanno votato per bloccare gli aiuti all’Ucraina la scorsa settimana“, ha detto. “Il conduttore di uno spettacolo gestito dal Cremlino ha letteralmente detto, e cito: ‘Ben fatto, repubblicani’. Per noi è un bene”, ha ricordato. “Se vieni celebrato dai propagandisti russi, potrebbe essere il momento di ripensare a quello che stai facendo. La storia… giudicherà severamente“, ha aggiunto.

Guerra in Ucraina: ultime notizie

Biden ha rilanciato l’appello al Congresso ad approvare il pacchetto che prevede aiuti all’Ucraina e a Israele auspicando un “compromesso” sulle misure per rafforzare i controlli alla frontiera col Messico. “Ci troviamo a un vero punto di svolta nella storia. Il Congresso deve approvare i fondi supplementari” per fornire maggiori aiuti a Kiev. Il presidente Usa lo ha confermato durante il suo incontro con Volodymr Zelensky, ospite alla Casa Bianca nello studio Ovale.

Guerra in Ucraina: perché il Congresso Usa blocca i fondi per Kiev

Biden, prima di firmare “un altro pacchetto di aiuti per 200 milioni di dollari di aiuti all’Ucraina” (lo ha annunciato egli stesso dinanzi a Zelensky), ha detto che Vladimir Putin sta pianificando di bombardare la rete elettrica dell’Ucraina quest’inverno: “Non dobbiamo permettergli di avere successo“, ha ammonito.

Guerra in Ucraina: i rischi per l’Occidente se Putin vince

Infine, al termine del summit con Zelenky, Biden ha affermato: “L’Ucraina uscirà libera e forte dal conflitto con la Russia, a meno che non la abbandoniamo. È già una vittoria Kiev abbia resistito all’invasione russa e che il presidente ucraino sia qui dopo due anni. Putin sta puntando sul mancato aiuto degli Usa all’Ucraina. Ma gli Stati Uniti non volteranno le spalle“, ha promesso.

13 Dicembre 2023

Condividi l'articolo