La finale a Malaga

Coppa Davis: l’Italia campione dopo 47 anni, vince contro l’Australia il suo secondo titolo nella storia

Le vittorie di Arnaldi e Sinner nella finale contro l'Australia. L'Italia torna campione a Malaga dopo l'edizione del 1976

News - di Redazione Web - 26 Novembre 2023

CONDIVIDI

The Italian Davis Cup team celebrate with the trophy after defeating Australia during the Davis Cup final tennis matches in Malaga, Spain, Sunday, Nov. 26, 2023. Italy are the 2023 World Champions Davis Cup winners. (AP Photo/Manu Fernandez)
The Italian Davis Cup team celebrate with the trophy after defeating Australia during the Davis Cup final tennis matches in Malaga, Spain, Sunday, Nov. 26, 2023. Italy are the 2023 World Champions Davis Cup winners. (AP Photo/Manu Fernandez)

Italia per la seconda volta nella storia campione nella Coppa Davis, la principale competizione di tennis a squadre per nazionali. Gli Azzurri hanno battuto in finale l’Australia. Non c’è stato bisogno del doppio, le vittorie di Matteo Arnaldi e Jannik Sinner hanno premiato l’Italia nei due singoli. La Coppa Davis quest’anno si teneva a Malaga, in Spagna. La fase finale parte dai quarti.

La Nazionale italiana è gestita da Filippo Volandri, ex tennista, “capitano non giocatore”. La selezione era composta da Jannik Sinner, numero 4 nel ranking mondiale, Matteo Araldi, Simone Bolelli, Lorenzo Musetti e Lorenzo Sonego. Prima dell’Australia, l’Italia aveva battuto Paesi Bassi e Serbia. Particolarmente sentita ed esaltante la sfida delle semifinali, durante le quali Miomir Kecmanovic aveva battuto Musetti ma Sinner Novak Djokovic, il numero uno al mondo nel ranking che appena una settimana fa aveva battuto l’italiano nella finale degli Atp di Torino. La coppia Sinner-Sonego aveva battuto quella Djokovic-Kecmanovic nello spareggio al doppio.

Era l’ottava finale giocata dall’Italia, la quarta contro l’Australia. Arnaldi ha battuto Alexei Popyrin, Sinner Alex De Minaur. “È una gioia per gli italiani che sono venuti fino a qui a Malaga, e per tutti quelli che stanno a casa e hanno tifato per noi. È una cosa grande”, ha detto Jannik Sinner, ancora sul campo dopo la vittoria della Coppa Davis, prima della premiazione. “In questa stagione abbiamo sofferto – ha detto il tennista azzurro, alla Rai – ma siamo una squadra unita, e ognuno di noi può sorridere di questo successo. Chiudere così la stagione è bellissimo, ci dà molta energia per preparare la prossima”.

Cos’è la Coppa Davis

La Coppa Davis esiste dal 1900. Si disputa ogni anno. Il formato attuale è stato cambiato nel 2018, da quando le fasi di qualificazione sono divise durante la stagione la fase finale in una sede precisa. Premia i vincitori al netto di tre partite, due singolari e un’eventuale gara di spareggio di doppio. L’Italia aveva superato i turni di quarti di finale e semifinale in entrambi i casi al doppio. La prima e unica vittoria italiana fino a oggi era arrivata nel 1976, a Santiago del Cile, con il quartetto Panatta-Betolucci- Barazzutti-Zugarelli e il capitano Pietrangeli. Il trofeo, per la sua forma, è detto anche “insalatiera”.

26 Novembre 2023

Condividi l'articolo