L'ultimo saluto

Addio a Silvio Berlusconi, folla ad Arcore e funerali di Stato: maxi schermi in piazza Duomo

Cronaca - di Redazione Web - 13 Giugno 2023 alle 09:10

Condividi l'articolo

Addio a Silvio Berlusconi, folla ad Arcore e funerali di Stato: maxi schermi in piazza Duomo

Silvio Berlusconi si è spento alle 09.30 di lunedì 12 giugno. Aveva 86 anni. La terribile diagnosi di leucemia con cui conviveva da tempo non gli ah più lasciato scampo. La notizia della sua morte è stata come un terremoto non solo per l’Italia. Il cordoglio ha fatto il giro del mondo. Per tutto il giorno si sono rincorsi i messaggi di tutti i capi di Stato e istituzioni. La sua numerosa famiglia si è stretta a lui sin dalle prime ore del mattino per l’estremo saluto. Una notizia che è stata un pugno allo stomaco anche per i comuni cittadini che hanno iniziato ad affollare i cancelli di Arcore. Manifesti, fiori, ricordi, ognuno ricorda il Cavaliere a modo suo. E intanto sulla torre Mediaset di Cologno Monzese campeggia la scritta “Ciao Papà”.

L’ultimo saluto ad Arcore è solo per i più intimi. Ma fuori ai cancelli una piccola folla si assiepa come per voler partecipare o comunque stare vicino a Berlusconi ognuno a modo suo. “Ciao Silvio, proteggici da lassù”, recita uno striscione posizionato tra fiori e sciarpe del Milan. Poco dopo le 14 la salma a bordo del carro funebre varca il cancello di Arcore. Poco dopo alla spicciolata arriveranno i figli e i fedelissimi per l’ultimo saluto privato tra cui Licia Ronzulli, Adriano Galliani, Fedele Confalonieri. Intanto fuori continuano ad aumentare i doni portati per salutare il Cavaliere.

Non è stata aperta una camera ardente pubblica per l’ultimo saluto da parte di comuni cittadini ma Milano si prepara ad accogliere i Funerali di Stato di Silvio Berlusconi previsti mercoledì alle 15. Saranno celebrati dall’arcivescovo Mario Delpini. Oltre al presidente della Repubblica Sergio Mattarella ci saranno 32 esponenti del governo in arrivo da Roma con un volo istituzionale insieme ad altre personalità dall’estero. E va in scena la macchina per celebrare il politico che ha cambiato il volto all’Italia e ne ha disegnato almeno in parte l’immaginario collettivo. In piazza saranno allestiti i maxischermi perché quello sarà il momento del cordoglio pubblico e sarà in grande stile. la bara del Cavaliere sosterà sul sagrato della cattedrale solo per qualche minuto. Gli altri dettagli saranno stabiliti oggi nel corso di una riunione in Prefettura.

13 Giugno 2023

Condividi l'articolo