Il raid criminale

Assalto a un portavalori tra Brindisi e Lecce, caos sulla Statale 613: spari e auto incendiate per il colpo da 3 milioni

Cronaca - di Redazione - 4 Luglio 2024 alle 11:38

Condividi l'articolo

Assalto a un portavalori tra Brindisi e Lecce, caos sulla Statale 613: spari e auto incendiate per il colpo da 3 milioni

Scene di caos e panico questa mattina sulla statale 613 in provincia di Brindisi, strada abitualmente percorsa nel periodo estivo da migliaia di turisti diretti verso le coste del Salento.

Qui un furgone portavalori è stato preso d’assalto da un gruppo di malviventi poco dopo le 7: sono stati esplosi svariati colpi d’arma da fuoco e alcune autovetture sono state date alle fiamme sulla carreggiata per fermare il mezzo.

L’assalto al portavalori

In base ad una prima ricostruzione i rapinatori, un gruppo di una decina di persone pesantemente armate con fucili d’assalto e col volto coperto, avrebbero esploso numerosi colpi e incendiato almeno due vetture all’altezza di Torchiarolo, in direzione Brindisi, oltre a un terzo veicolo in quella opposta per ostacolare l’intervento delle forze dell’ordine.

I malviventi sarebbero entrati in azione a bordo di un furgone bianco e di una Fiat 500 nera con a bordo due persone a volto coperto e vestite di nero: il commando sarebbe stato armato di kalashnikov e una volta conclusa l’azione, i banditi sarebbero fuggiti in direzioni opposte.

L’Anas comunica che è stata “temporaneamente chiusa al traffico, in entrambe le direzioni“, la strada statale 613, con uscite obbligatorie “in direzione sud al km 12,500 e in direzione nord al km 17,000“. Sul posto, per i rilievi e la viabilità, ci sono carabinieri, polizia e guardia di finanza: l’incendio ha fatto sviluppare una nube di fumo.

Il bottino

Secondo quanto apprende l’Ansa da fonti investigative, non ci sarebbero feriti tra le guardie giurate che si trovavano a bordo del portavalori.

Quanto al “bottino”, ammonterebbe a circa tre milioni di euro il denaro che il commando di rapinatori è riuscito a portare via col colpo sulla statale 613: nelle campagne circostanti, riferisce Repubblica, i carabinieri hanno ritrovato circa 300 euro in banconote, una piccolissima parte del bottino che i malviventi hanno perso nella fuga.

di: Redazione - 4 Luglio 2024

Condividi l'articolo