Il lutto

Tamayo Perry: chi il surfista-attore de I Pirati dei Caraibi morto dopo l’attacco di uno squalo

Il corpo senza vita trovato senza un braccio e una gamba

Spettacoli - di Redazione Web - 24 Giugno 2024

CONDIVIDI

Tamayo Perry: chi il surfista-attore de I Pirati dei Caraibi morto dopo l’attacco di uno squalo

Tamayo Perry, volto noto sia come attore che come surfista, è morto dopo essere stato attaccato ieri da uno squalo. Dopo una parentesi nel cast de “I Pirati dei Caraibi: oltre il confine del mare“, il film del 2011 della saga Disney, Perry era tornato a fare il bagnino e a praticare surf. Proprio mentre cavalcava le onde a Goat Island, alle Hawaii, è rimasto vittima di uno squalo. La notizia, riporta la Bbc, è stata confermata dai servizi di emergenza di Honolulu in una conferenza stampa.

È morto il surfer e attore Tamayo Perry

Il capo ad interim dell’autorità Ocean Safety, Kurt Lager, ha detto che Perry era “un bagnino amato da tutti“, sottolineando la sua personalità estroversa, “per quanto la gente lo amasse, lui amava di più tutti gli altri“. Il sindaco Rick Blangiardi ha fatto eco ai sentimenti di Lager, definendo la morte di Perryuna tragica perdita“. Questo il cordoglio per il surfista-attore: “Tamayo era un leggendario uomo di mare, molto rispettato, un grande membro del nostro team per la sicurezza. Mentre piangiamo questa perdita inimmaginabile, ci vengono ricordati i rischi intrinseci affrontati quotidianamente dai nostri bagnini e dalle nostre guardie di sicurezza ed esprimiamo la nostra più profonda gratitudine per il loro servizio“.

24 Giugno 2024

Condividi l'articolo