Il calcolo YouTrend per Agi

Sondaggi politici elettorali: se si votasse oggi quali orientamenti di voto sui partiti, l’ultima Supermedia verso le Europee

Il quadro politico nel pieno della campagna elettorale verso le europee dell'8 e 9 giugno. Scende il Movimento 5 Stele, il Partito Democratico rosicchia qualcosa su Fratelli d'Italia

News - di Redazione Web - 17 Maggio 2024

CONDIVIDI

COLLAGE DI FOTO DA LAPRESSE
COLLAGE DI FOTO DA LAPRESSE

Saltato il duello in tv sulla Rai tra Giorgia Meloni ed Elly Schlein, consegnate le liste dei candidati in tutte le circoscrizioni al voto, forniti giorno per giorno nuovi dettagli sull’inchiesta che ha portato all’arresto ai domiciliari del Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, resta grossomodo invariata la situazione dei partiti secondo l’ultima SuperMedia dei sondaggi YouTrend per Agenzia Italia. Le variazioni sono calcolate rispetto al 2 maggio.

I sondaggi sui grandi partiti

Fratelli d’Italia resta stabile al 27,2%, il Partito Democratico guadagna lo 0,2% e sale al 20,6%. Perde lo 0,3% il Movimento 5 Stelle di Giuseppe Conte che scende al 15,8% – la variazione più sostanziosa dell’indagine. Perde anche Forza Italia che si presenterà al voto in lista con Noi Moderati, in calo dello 0,2%, è all’8,5%. Gli Azzurri restano comunque alla pari della Lega nel duello che ormai da settimane si gioca all’interno della maggioranza di centrodestra. Il Carroccio sale dello 0,2%.

I sondaggi su tutti i partiti

Stabile anche la lista Stati Uniti d’Europa, al 4,6%. A seguire l’Allenza Verdi Sinistra al 4,2% e in crescita dello 0,1%. Sulla soglia del fatidico sbarramento Azione, in crescita allo 0,2%, si ferma precisamente al 4%. Libertà sale dello 0,1% fino al 2%. La lista pacifista e ambientalista Pace Terra Dignità di Michele Santoro sale dello 0,1% al 2%. Per il rinnovo del Parlamento Europeo si voterà i prossimi 8 e 9 giugno. La soglia di sbarramento è fissata al 4%, una tagliola che potrebbe tagliare fuori diverse formazioni, motivo per cui non sono escluse altre nuove alleanze anche a sorpresa. Si voterà con il sistema elettorale proporzionale.

 

Il quadro politico verso le Europee

“Il quadro è di stabilità rispetto alle politiche – diceva Lorenzo Pregliasco di YouTrend alla vigilia della pubblicazione dell’ultimo calcolo – Si riavvicina un po’ il Partito Democratico a Fratelli d’Italia e poi c’è questo derby tra Forza Italia e Lega che sarà guardato con molta attenzione nelle ore dello scrutinio. Altro tema molto interessante è chi supera lo sbarramento: ci sono tre partiti sul filo del 4%. È interessante perché abbiamo un elemento di polarizzazione. C’è uno slittamento di che cosa è accolto nel dibattito pubblico. Pochi anno fa una figura istituzionale importante forse non avrebbe citato la sostituzione etnica che è un concetto abbastanza estremo nel dibattito della destra. Mi sembra che stiamo re-importando un clima dagli Stati Uniti di polarizzazione e di guerra culturale che negli ultimi anni forse avevamo un po’ dimenticato”.

 

17 Maggio 2024

Condividi l'articolo