Disservizi

Banca Sella-Hype down perché non funziona: problemi a sito e app. Cosa succede a bonifici, pagamenti e pos

Almeno da due giorni fuori gioco il portale e l'applicazione. Rallentamenti e disagi per i clienti. Le spiegazioni dell'azienda

Economia - di Redazione Web - 10 Aprile 2024

CONDIVIDI

SCREENSHOT DA SITO
SCREENSHOT DA SITO

Sito web in tilt, app anche quella fuori gioco. Almeno da lunedì 8 aprile il portale e le piattaforme di Hype e Banca Sella sono inattivi a causa di un problema tecnico. Respinta l’ipotesi dell’attacco hacker, fonti dell’istituto di credito hanno fatto sapere che i tecnici sono al lavoro per risolvere il prima possibile il disservizio. E intanto i disagi e i problemi per gli utenti continuano. Non un inedito: ad aprile del 2023, quindi circa un anno fa, scatto un’emergenza simile ma il problema venne risolto in mattinata.

“Sono ancora in corso – si legge in una nota della società – rallentamenti nei pagamenti con le carte di debito e prepagate, nell’accesso e nell’utilizzo dei servizi online. Stiamo lavorando per ripristinare al più presto la piena operatività. Ci scusiamo per il disagio. Per operazioni urgenti, le nostre succursali sono aperte per l’operatività di cassa anche al pomeriggio. Resta inoltre a disposizione l’Assistenza Clienti per ogni altra esigenza”. Le filiali sul territorio stanno dunque sostenendo i correntisti e i risparmiatori anche sui servizi online perfino per i bonifici e gli estratti conto. Hype, dal 2015, è una fintech company “powered by Banca Sella”.

Perché i problemi a Banca Sella e Hype

“I problemi riscontrati sono di natura tecnico-informatica”, si legge in una delle Q&A a proposito dei disservizi. La società ha spiegato che al momento non è possibile fornire una previsione su quando sarà ripristinata la completa operatività. La stessa assicura che “i rallentamenti e i problemi tecnici in corso non sono legati ad aspetti di sicurezza”. La Banca ha spiegato che le operazioni in corso stanno progressivamente ripristinando l’operatività e i bonifici in entrata così come le operazioni in uscita.

POS e ecommerce funzionano regolarmente, si sono verificati tuttavia ritardi negli accrediti delle transazioni POS ed ecommerce effettuate in questi giorni. Gli accrediti verranno regolarizzati progressivamente nella prima data valuta possibile” ed è anche possibile “operare sulle piattaforme di trading (come Sella XTrading e Sella Trader) con le consuete modalità di autenticazione. In caso di utilizzo della modalità ‘codice Token’ è possibile generarlo direttamente dalla schermata iniziale (in alto a sinistra) di app Sella Trader”. Lo stesso Istituto assicura che i clienti saranno informati e aggiornati costantemente tramite i canali ufficiali sull’operatività e il prossimo ripristino.

10 Aprile 2024

Condividi l'articolo