Ancora morti sul lavoro

Afragola: operaio precipita e perde la vita

È accaduto in provincia di Napoli. La vittima è caduta da un'altezza di tre metri. Indagano i carabinieri

Cronaca - di Andrea Aversa - 19 Febbraio 2024

CONDIVIDI

Casalnuovo: operaio precipita e perde la vita

È arrivato in ospedale già morto, per lui non c’è stato niente da fare. Un giovane di 35 anni ha perso la vita mentre lavorava. L’ennesimo decesso sul lavoro, dopo la tragedia accaduta venerdì scorso a Firenze, all’interno di un cantiere dove erano in corso i lavori per costruire un supermercato. Questa volta la tragedia è avvenuta a Casalnuovo, località dell’area Nord in provincia di Napoli. Pare che la vittima sia precipitata da un’altezza di circa tre metri.

Afragola: operaio precipita e perde la vita

Il 35enne, operaio, prima di essere trasportato d’urgenza presso la clinica Villa dei Fiori, era impiegato in alcune opere di ristrutturazione in via Amalfi. Sul posto sono giunti i carabinieri. I militari hanno avviato i dovuti accertamenti del caso volti a chiarire la dinamica dei fatti e relative responsabilità.

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri pare che l’incidente e il decesso del 35enne siano avvenuti ad Afragola (sempre in provincia di Napoli), in via San Marco e non a Casalnuovo come comunicato in precedenza.

19 Febbraio 2024

Condividi l'articolo