Il piano del premier

Bocciato Rishi Sunak, illegali le deportazioni in Rwanda

Nel rapporto di 52 pagine, i deputati della Commissione scrivono che l’iniziativa “non è compatibile con gli obblighi internazionali del Regno Unito”. Il piano di Sunak “è stato concepito per eliminare le salvaguardie vitali contro le persecuzioni e le violazioni dei diritti umani”.

Esteri - di Redazione Web - 13 Febbraio 2024

CONDIVIDI

Bocciato Rishi Sunak, illegali le deportazioni in Rwanda

Nuovo schiaffo per Rishi Sunak. Dopo che, nelle scorse settimane, la Corte d’appello britannica ha bloccato le deportazioni in Ruanda degli immigrati irregolari in quanto “illegittime”, anche la commissione parlamentare per i diritti umani boccia il piano senza appello.

Nel rapporto di 52 pagine pubblicato ieri, i deputati della Commissione scrivono che l’iniziativa “non è compatibile con gli obblighi internazionali del Regno Unito”. Il piano di Sunak, continua il rapporto, “è stato concepito per eliminare le salvaguardie vitali contro le persecuzioni e le violazioni dei diritti umani”.

13 Febbraio 2024

Condividi l'articolo