Prima volta al Festival

Chi è Gazzelle, il cantante a Sanremo con “Tutto qui”: il testo della canzone ambientata a Roma Nord

Flavio Bruno Pardini per la prima volta al Festival. Parteciperà con una ballad. Nella serata delle cover farà coppia con Fulminacci, canteranno insieme "Notte prima degli esami" di Antonello Venditti

Spettacoli - di Redazione Web - 5 Febbraio 2024

CONDIVIDI

Foto LaPresse 10 maggio 2022 Torino, Italia Cronaca Eurovision: concerto improvvisato di Gazzelle in piazza Castello Nella foto: Gazzelle Photo LaPresse May 10, 2022 Turin, Italy News Eurovision: Gazzelle performs whit a flash mob live concert in piazza Castello In the picture: Gazzelle
Foto LaPresse 10 maggio 2022 Torino, Italia Cronaca Eurovision: concerto improvvisato di Gazzelle in piazza Castello Nella foto: Gazzelle Photo LaPresse May 10, 2022 Turin, Italy News Eurovision: Gazzelle performs whit a flash mob live concert in piazza Castello In the picture: Gazzelle

Gazzelle arriva per la prima volta al Festival di Sanremo dopo essere esploso nell’ambiente della musica it-pop, quella spesso definita indie, l’ambiente che all’Ariston negli ultimi si è fatto rappresentare da artisti come Lo Stato Sociale, I Pinguini Tattici Nucleari, gli Zen Circus, Motta. Una dimensione a cavallo tra la musica alternativa e quella mainstream. Gazzelle, nome d’arte di Flavio Bruno Pardini, arriva a Sanremo con il brano Tutto qui.

Il cantautore romano è nato a Roma nel 1989, ha 34 anni. Si chiama Gazzelle come un modello di scarpe. Aveva cominciato con la musica esibendosi in alcuni locali della sua città. Ha pubblicato il suo primo album nel 2017, Superbattito, uscito per Maciste Dischi, prodotto da Igor Pardini presso Il Cubo Rosso Recording di Roma, grazie alla supervisione artistica di Leo Pari. Il disco era stato seguito da MEGASUPERBATTITO, un’edizione deluxe. Da subito Gazzelle si era imposto per la sua scrittura scarna, molto cinematografica, le melodie orecchiabili.

A XL di Repubblica aveva definito il suo stile “Sexy-Pop”. Poetico, malinconico, romantico. Ha pubblicato altri tre album: Punk, Ok e Dentro. E un libro di poesie, pubblicato nel 2019 per Rizzoli, Limbo. Partirà in tour tra marzo e aprile. Le sue canzoni hanno messo insieme un miliardo di stream, 24 dischi d’oro e 22 dischi di platino. Il 9 giugno 2023 ha riempito lo Stadio Olimpico a Roma. Ha definito la sua canzone sincera, malinconica ed elegante. Una ballata.

Il significato della canzone di Gazzelle

“Una canzone d’amore ambigua, aperta e sexy, da ascoltare con gli occhi chiusi per lasciarsi trasportare dal flusso di immagini un po’ surreali”, ha dichiarato a TV Sorrisi e Canzoni. “Sono allergico alla competizione, fosse per me abolirei la gare e le classifiche”. Ha però deciso di uscire dalla sua comfort zone e di andare al Festival. Alla stessa rivista ha condiviso uno dei momenti più memorabili per lui del Festival: quando nel 2012 Lucio Dalla si esibì con Pierdavide Carone. Ha anche aggiunto che desidera vedere in prima fila Alba Parietti, “un’icona assoluta”.

Il testo della canzone di Gazzelle – Tutto qui

di F. Pardini (Gazzelle) – F. Nardelli – F. Pardini (Gazzelle) Ed. Maciste Dischi/Sony Music Publishing (Italy) – Milano

Lo so che sei stanca

Lo sono anche io

Sembriamo due panda

Amore mio

Ed ogni mattina ti svegli e pensi

“Boh, chissà com’è che oggi tutte a me”

Ma chiamami quando riatterri sul mondo perché

Mi stringo un po’ e sposto un po’ di me

Vorrei guardare il passato con te

Addosso al muro col proiettore

Viverlo insieme un minuto anche tre

Scappare per un po’ da Roma Nord

Lo sai che sei matta, lo sono anche io

Hai perso la calma appresso al mio

Cuore che tutte le notti fa

– Ah

E sai com’è mi sa che c’entri te

Ma chiamami quando ripasserai da casa mia

Che scendo un po’ o sali tu da me

Vorrei guardare il passato con te

Addosso al muro col proiettore

Viverlo insieme un minuto anche tre

Scappare per un po’ da Roma Nord

(da Roma Nord)

Perché perché perché perché ogni tanto è giusto stare anche così

Con il terrore sai di perdersi

E questa vita non impara mai

Ma domani domani domani potremmo anche ridere

O almeno sorridere

Tutto qui

Vorrei guardare il soffitto con te

Stesi sul letto col raffreddore

Chiudere gli occhi e vedere com’è

Chiudere gli occhi e vedere com’è

Gazzelle si esibirà con Fulminacci nella serata delle cover di venerdì 9 febbraio. Canteranno insieme Notte prima degli esami di Antonello Venditti.

5 Febbraio 2024

Condividi l'articolo