L'incidente

Napoli, travolto da un’auto sulle strisce pedonali: 21enne in coma

I fatti accaduti ieri sera al Corso Garibaldi, la vettura dopo l'impatto si è schiantata contro un'automobile parcheggiata. La vittima, uno studente di Piedimonte Matese, è stata sbalzata contro una macchina in sosta. Il conducente, 19 anni, è stato sottoposto all'alcol test e agli esami tossicologici

Cronaca - di Andrea Aversa - 24 Gennaio 2024

CONDIVIDI

Napoli incidente d’auto al corso umberto

Grave incidente d’auto a Napoli. Una vettura ha travolto un 21enne che attraversava le strisce pedonali al Corso Garibaldi. I fatti sono accaduti ieri sera. L’automobile, guidata da un 19enne, percorreva la nota arteria cittadina a velocità sostenuta. Il giovane procedeva verso piazza Carlo III quando all’incrocio con via Cairoli, ha investito la vittima. Quest’ultima è stata sbalzata, a causa del tremendo impatto, contro una macchina parcheggiata.

Invece, l’auto guidata dal 19enne, è finita – dopo lo schianto – contro un’altra vettura in quel momento in sosta. Sul posto sono giunti i soccorsi e gli agenti della Municipale, sezione Infortunistica, guidati dal Capitano Gaetano Amodio. I sanitari del 118 hanno provveduto alle prime cure e al trasporto d’urgenza della vittima presso l’Ospedale del Mare. I vigili urbani hanno avviato i dovuti accertamenti del caso volti a chiarire la dinamica del sinistro.

Il 21enne, uno studente originario di Piedimonte Matese (località in provincia di Caserta) è arrivato al pronto soccorso in codice rosso. Dopo un delicato intervento chirurgico si trova ora in stato di coma. Il conducente dell’automobile è stato identificato e denunciato. Il 19enne è stato sottoposto agli esami tossicologici e all’alcol test. Gli agenti gli hanno ritirato la patente e sequestrato l’automobile.

24 Gennaio 2024

Condividi l'articolo