L'incidente

Napoli, auto dei carabinieri investe coppia di anziani: 72enne perde la vita in ospedale

I fatti avvenuti questa mattina in corso Umberto I. La vettura, un'aliquota utilizzata per le scorte, ha centrato marito e moglie mentre attraversavano la strada. Francesco Esposito è deceduto nel pomeriggio in ospedale. La consorte è ancora ricoverata ma la prognosi è riservata

Cronaca - di Andrea Aversa - 9 Gennaio 2024

CONDIVIDI

Napoli, auto dei carabinieri investe coppia di anziani: 72enne perde la vita in ospedale

Erano circa le 8.30 di questa mattina quando Francesco Esposito e sua moglie stavano attraversando la strada in corso Umberto INapoli. All’improvviso è sbucata un’auto dei carabinieri. Una di quelle senza le classiche strisce rosse, blindata e probabilmente usata come vettura da scorta. La classica aliquota in forza ai militari e alle autorità. Chi era alla guida non ha notato la coppia e l’ha investita, colpendola in pieno con la parte anteriore dell’automobile.

Auto dei carabinieri investe una coppia di anziani a Napoli

Secondo quanto appreso da l’Unità, un’altra vettura si era fermata proprio per lasciar passare Esposito e consorte. Evidentemente, da un lato la velocità – forse – sostenuta, dall’altro la necessità di sbrigarsi, hanno costretto il conducente dell’aliquota a sorpassare l’altra auto, senza accorgersi del passaggio dei due anziani. Ed è stato in quel momento che è avvenuto l’impatto. L’automobile proveniva da piazza Garibaldi e andava verso piazza Bovio. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale sezione Infortunistica, guidati dal Capitano Gaetano Amodio.

Napoli, auto dei carabinieri investe coppia di anziani: chi è la vittima

Immediata la chiamata al 118. I sanitari hanno provveduto alle prime cure per poi trasferire Esposito presso l’ospedale dei Vecchi Pellegrini nel centro storico del capoluogo campano e la moglie all’Ospedale del MarePonticelli. Presso il nosocomio dell’area Est di Napoli è stato poi trasferito anche il marito. Purtroppo per lui, 72 anni napoletano, non c’è stato niente da fare. Troppo gravi le sue condizioni. Francesco Esposito è così deceduto nel pomeriggio. La moglie, invece, è in vita anche se la prognosi è ancora riservata.

9 Gennaio 2024

Condividi l'articolo