La nota Protezione Civile

Venti forti e pioggia, otto regioni in Allerta meteo Gialla: le previsioni da Nord a Sud

Regioni sferzate da venti forti, raffiche di burrasca, mareggiate lungo le coste e neve

Meteo - di Redazione Web - 8 Gennaio 2024

CONDIVIDI

Foto LaPresse – Marco Cantile 30/01/2015 Napoli, Italia Cronaca Maltempo e mareggiata nel golfo di Napoli. Sospesi i collegamenti con le isole. Photo LaPresse – Marco Cantile 01/30/2015 Naples, Italy News Bad weather and sea storm in the Bay of Naples. Suspended links with the islands.
Foto LaPresse – Marco Cantile 30/01/2015 Napoli, Italia Cronaca Maltempo e mareggiata nel golfo di Napoli. Sospesi i collegamenti con le isole. Photo LaPresse – Marco Cantile 01/30/2015 Naples, Italy News Bad weather and sea storm in the Bay of Naples. Suspended links with the islands.

Allerta Gialla in otto Regioni italiane per la giornata di oggi, lunedì 8 gennaio, per le condizioni atmosferiche previste. Regioni sferzate da venti forti, raffiche di burrasca, mareggiate lungo le coste e neve. La Protezione Civile ha dunque emanato allerta gialla in Sicilia, Calabria, Basilicata, Campania, Molise, Abruzzo, parte di Sardegna ed Emilia-Romagna. Avviso arrivato dopo giorni di casi di cronaca, anche tragici e mortali provocati dalle condizioni meteorologiche.

Non grandissimi novità dal punto di vista delle temperature: minime senza variazioni di rilievo al nord-ovest su Emilia-Romagna e isole maggiori, in diminuzione sul resto del Paese, massime in calo sulle Regioni adriatiche, alpi e prealpi, Umbria, Basilicata ed entroterra campano. Si rafforzano i venti dal nord ovest sull’alto e medio Adriatico e sulla Toscana, raffiche forti da nord-ovest fino a burrasca su isole maggiori e Calabria. Mare agitato nello Ionio settentrionale, molto agitato tra canale di Sardegna, Tirreno Meridionale, Stretto di Sicilia e Ionio meridionale.

Le previsioni dal nord al sud per oggi

Il cielo sarà coperto per la maggior parte della giornata a Nord, con alcune schiarite tra pomeriggio e sera. Deboli nevicate su alpini e appennini oltre gli 800 metri. Cielo nuvoloso, ma con maggiori annuvolamenti, tra Centro e Sardegna. Qui però saranno tuttavia più abbondanti le precipitazioni sparse, nevose sull’Appennino centrale oltre gli 800 metri, probabili piogge sporadiche sul Lazio meridionale in mattinata. Al Sud nubi compatte tra Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia. Precipitazioni a carattere di rovescio o temporale, insistenti sulle coste tirreniche.

Le tragedie e i disagi causati dal meteo

Due ciaspolatori lombardi di 30 e 53 anni sono morti, travolti da una valanga in Val Formazza, nella provincia piemontese del Verbano-Cusio-Ossola. Ieri in Emilia Romagna è stata in vigore l’allerta arancione per piene e frane nella zona centro orientale della Regione. Frane e smottamenti in Valtellina e Liguria. Sospesi ieri tutti i collegamenti per le isole di Ischia e Procida operati dagli aliscafi sia da Napoli che da Pozzuoli per le condizioni meteo marine sfavorevoli. Circolazione ferroviaria interrotta sulla Circumvesuviana, tra le stazioni di Poggiomarino e Pompei Santuario, a causa dell’allagamento della stazione di Scafati.

8 Gennaio 2024

Condividi l'articolo