La coppia

Vanessa Ballan: chi è il compagno Nicola Scapinello

Hanno iniziato a convivere nel 2012, si sono conosciuti da ragazzini: hanno un figlio nato nel 2016 ed erano in attesa del secondo. La giovane madre aveva messo fine alla relazione con il suo assassino per salvare matrimonio e famiglia. Lui l'aveva perdonata: insieme avevano denunciato alle autorità Fandaj

Cronaca - di Andrea Aversa - 22 Dicembre 2023

CONDIVIDI

Vanessa Ballan: chi è il marito Nicola Scapinello

Quella di Vanessa Ballan non è stata solo una storia di violenza. Ma anche una storia d’amore. Di un amore più forte della morte. Una storia di redenzione e perdono. Di una redenzione che l’ha vista fare un passo indietro per la sua famiglia. Di un perdono che il compagno Nicola Scapinello le ha dato, forse proprio per l’amore che provava per lei e che prova per il loro figlio. E insieme, come una vera coppia, sono andati a denunciare alle autorità Bujar Fandaj per molestie e stalking. Quest’ultimo è stato prima amante e poi assassino di Vanessa. L’ha uccisa perché non ha accettato che la loro relazione dovesse finire. Forse anche allucinato da un’altra notizia: la giovane madre aspettava un altro bambino. Il 41enne finito in arresto, ha messo fine alla vita della 26enne veneta con otto coltellate, sei delle quali affondate in profondità, fino a colpire il cuore e un polmone.

Vanessa Ballan: chi è il compagno Nicola Scapinello

Ma torniamo a parlare d’amore. Di quello che ha unito fin da ragazzini Vanessa e Nicola. È stato lui, piastrellista 28enne, che ha trovato sull’uscio di casa il corpo senza vita di Vanessa. La donna della sua vita. La donna conosciuta tempo fa, undici gli anni vissuti insieme. Un periodo coronato dalla nascita di un figlio e dell’attesa, spezzata dalla violenza di Fandaj, di un secondo bimbo che era in arrivo. Sui profili social di entrambi, in particolare di Facebook e Instagram, ci sono le foto che documentano tutti i momenti trascorsi insieme e che dimostrano quanto la loro sia stata una storia felice.

Vanessa Ballan: chi è la giovane madre uccisa da Bujar Fandaj

Non riuscirò mai a dimenticare ciò che ho visto in casa mia“, avrebbe detto Nicola ai parenti, nei momenti successivi alla tragedia. Quest’ultima è stata forse annunciata e chissà se si sarebbe potuta evitare se solo l’autorità giudiziaria fosse stata meno superficiale e negligente ma più attenta e determinata. Quando Vanessa ha confessato a Nicola di avere un amante, lo ha fatto piangendo, manifestando la sua vergogna e la sua sofferenza. La giovane madre soffriva perché era perseguitata e minacciata da Fandaj. Così, nell’ottobre scorso – con coraggio – lei e Nicola, insieme, sono andati a denunciare il 41enne alle autorità. Un passo d’amore, giunto dopo la redenzione e il perdono. Che purtroppo non è servito ad evitare il dramma che stiamo raccontando da giorni.

22 Dicembre 2023

Condividi l'articolo