Il tecnico Boemo

Come sta Zeman? Le condizioni di salute del tecnico del Pescara ricoverato dopo un malore: dovrà smettere di fumare

L'allenatore boemo colpito in allenamento da un'ischemia cerebrale, è ancora ricoverato a Pescara. È passato da tre pacchetti a cinque, sei sigarette al giorno

Sport - di Redazione Web - 14 Dicembre 2023

CONDIVIDI

Foto Francesco Mazzitello/LaPresse 26 Marzo 2023 Catanzaro Italia – sport, calcio – Festa di Premiazione del Catanzaro calcio per la promzione in serie BKT Nella foto Zdeněk Zeman allenatore Pescara Photo Francesco Mazzitello/LaPresse March 26, 2023 Catanzaro Italy – sports, soccer – Catanzaro calcio’s Award Ceremony for promotion to Serie BKT
Foto Francesco Mazzitello/LaPresse 26 Marzo 2023 Catanzaro Italia – sport, calcio – Festa di Premiazione del Catanzaro calcio per la promzione in serie BKT Nella foto Zdeněk Zeman allenatore Pescara Photo Francesco Mazzitello/LaPresse March 26, 2023 Catanzaro Italy – sports, soccer – Catanzaro calcio’s Award Ceremony for promotion to Serie BKT

Zdenek Zeman dovrà abbandonare le sigarette: è quanto gli hanno chiesto di fare i dottori dopo il ricovero per il malore che due giorni fa lo ha colto in allenamento. L’allenatore boemo è ricoverato alla clinica Pierangeli di Pescara dal 12 dicembre, la speranza è che possa tornare a casa almeno per Natale. Dovrà riposare fino a Capodanno e in vista della ripresa dell’attività nel 2024. Zeman ha 76 anni, una vita in panchina, una vita da fumatore incallito.

“Divieto assoluto di fumo – ha detto a Il Corriere della Sera Stefano Guarracini, primario di cardiologia della clinica Pierangeli di Pescara – , non solo per questo periodo di degenza ma anche dopo. Il mister non è d’accordo ma dovrà adeguarsi. Per il resto, la risonanza magnetica del 13 dicembre ha confermato che si è trattato di una piccola ischemia cerebrale. La ripeteremo fra 48 ore e solo allora capiremo quando potrà lasciare la clinica”.

Le ultime news su Zeman, le condizioni del tecnico

Zeman è stato colto in allenamento da una piccola ischemia cerebrale, la risonanza ha confermato la diagnosi. A soccorrere per primo il tecnico colto da malore è stato il medico sociale Emanuela Spada, che ha chiamato subito un’ambulanza. “La tempestività dell’intervento si è rivelata fondamentale”, ha osservato Guarracini. Il Pescara, che milita nel campionato di serie C, sarà guidato nel frattempo dal vice di Zeman, Giovanni Bucaro. I medici sono ottimisti sul recupero dell’allenatore, Zeman stesso è ottimista. Domani 15 dicembre sarà sottoposto a un altro esame.

Zeman aveva raccontato in un’intervista a La Gazzetta dello Sport di qualche anno fa: “Sono tre mesi che praticamente non fumo più. Sono sceso da tre pacchetti a 5-6 sigarette al giorno, e non perché ne avevo poche ma perché ho scelto da solo”. Il tecnico salterà quindi sicuramente la trasferta di domenica sera ad Ancona per la 18esima giornata del girone B di Serie C. Potrebbe tornare in panchina il 7 gennaio ad Alessandria contro la versione C della Juventus, Next Gen.

14 Dicembre 2023

Condividi l'articolo