Medio Oriente in fiamme

Israele-Hamas: perché è finita la tregua

L'Idf ha reso noto che il sistema missilistico di difesa ha intercettato un raggio lanciato dalla Striscia. Egitto e Qatar continuano a mediare per un nuovo cessate il fuoco. Intanto è stato pubblicato un video che ha mostrato il papà del piccolo Kfir accusare il premier 'Bibi'

Esteri - di Redazione Web - 1 Dicembre 2023

CONDIVIDI

Intercettato razzo lanciato da Hamas, tregua finita: nuovi bombardamenti su Gaza. Yarden Bibas a Netanyahu: “Hai ucciso la mia famiglia”

Il sistema di difesa missilistica di Israele ha intercettato un razzo lanciato da Gaza. Lo ha dichiarato l’esercito israeliano, circa un’ora prima della scadenza della tregua con Hamas. “A seguito del rapporto iniziale riguardante le sirene suonate nelle comunità vicine alla Striscia di Gaza, il sistema di difesa aerea dell’Idf comunica di aver intercettato con successo un lancio dalla Striscia di Gaza“, si legge sull’account ufficiale di Telegram. L’esercito israeliano ha annunciato sempre su Telegram la ripresa dei combattimenti nella Striscia.

Israele-Hamas: ultime notizie

Hamas ha violato la pausa operativa – spiega l’Idf e, inoltre, ha sparato verso il territorio israeliano. L’Idf ha ripreso i combattimenti contro i terroristi di Hamas nella Striscia di Gaza“. Secondo fonti di Doha, i colloqui per la tregua a Gaza tra i mediatori del Qatar e dell’Egittocontinuano“, nonostante siano ripresi i combattimenti. Dopo che gli intensi colloqui notturni non sono riusciti a garantire un ottavo giorno di cessate il fuoco, negoziazioni tra Israele e Hamas per rinnovare la tregua a Gaza con i mediatori del Qatar e dell’Egitto stanno proseguendo nonostante i nuovi scontri.

Israele-Hamas: le trattative per gli ostaggi

Lo ha dichiarato all’Afp una fonte informata che ha chiesto di restare anonima. “I negoziati sono ancora in corso con i mediatori qatarioti ed egiziani, nonostante la ripresa degli attacchi aerei israeliani su Gaza“, ha detto la fonte. Intanto è stato pubblicato dai terroristi palestinesi un video che ha mostrato Yarden Bibas, marito e padre di Shiri, Kfir (10 mesi) e Ariel (4 anni), ostaggi israeliani rapiti da Hamas e morti a Gaza, attaccare Netanyahu: “Bibi, hai bombardato la mia famiglia. Era tutto quello che avevo nella mia vita“, portali “verso casa perché siano sepolti in Israele, ti scongiuro“.

Israele-Hamas: il video di Yarden Bibas

Per i miliziani la donna e i due bambini sono morti a causa di un raid israeliano. Il filmato è preceduto da una dichiarazione di Hamas secondo cui “il detenuto Yarden Bibas ha appreso che gli aerei del nemico hanno ucciso la moglie e i due figli. Hamas ha offerto di trasferire i loro corpi a Israele ma che per ora si rifiuta di riceverli“. L’uomo, ostaggio a Gaza, guarda fisso nella camera. Maglietta nera e barba folta, è seduto in un ambiente oscurato e irriconoscibile. Su un lato si vede in sovraimpressione la foto della moglie e dei bimbi.

1 Dicembre 2023

Condividi l'articolo