Nel milanese

Tragedia a Corbetta: marito e moglie morti in casa, i cadaveri della coppia ritrovati dal figlio 24enne

Sui cadaveri i segni dei fendenti scagliati con arma da taglio. L'ipotesi omicidio-suicidio: la coppia si stava separando, lei in cura psichica. Avevano avuto un'altra figlia

Cronaca - di Redazione Web - 6 Novembre 2023

CONDIVIDI

FOTO DI REPERTORIO
FOTO DI REPERTORIO

A ritrovare i cadaveri il figlio della coppia di 24 anni. Ferite di arma da taglio sul corpo di lui, Luigi Buccino, di 54 anni, e sul corpo di lei, Vita Bono, 47 anni. Lui di origine calabrese, lei di origine ligure. L’ipotesi degli inquirenti è quella dell’omicidio-suicidio per il doppio ritrovamento della coppia nella casa dove vivevno a Corbetta, nel milanese. Sul posto sono intervenuti i carabinieri avvertiti dal 118.

Secondo la prima ricostruzione dei militari sarebbe stata la donna a sferrare i fendenti che hanno ucciso l’uomo e con la stessa arma si sarebbe tolta la vita. A quanto emerso la 47enne soffriva di problemi psichici. Casalinga, già in passato aveva tentato di togliersi la vita. Era stata in cura presso l’ospedale di Magenta.

Il coltello è stato ritrovato vicino al suo corpo. Buccino, muratore di origini calabresi, sarebbe stato colpito nel sonno e non avrebbe avuto il tempo di reagire. La porta dell’abitazione era chiusa dall’interno e non sono stati rilevati sul posto dei segnali di effrazione. Il figlio della coppia ha ritrovato i corpi insanguinati e senza vita dopo aver cercato di mettersi in contatto con i genitori senza riuscirci. L’intervento delle ambulanze è stato inutile.

La ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Abbiategrasso e del Nucleo Investigativo è al momento parziale e da accertare ma la direzione presa sembra essere confermata anche dalle testimonianze di alcuni conoscenti. Secondo quanto riporta Il Corriere della Sera Milano riguardavano la coppia non soltanto i problemi psichici della donna ma anche litigi continui e un percorso di separazione intrapreso. La coppia aveva avuto anche un’altra figlia dalla loro relazione.

6 Novembre 2023

Condividi l'articolo