La milizia

La Legione anti-Putin scatena la guerriglia in Russia: “Attacco in corso a Belgorod”

Siamo in territorio russo, quasi al confine con l'Ucraina. I combattenti del collettivo militare 'Libertà per la Russia' starebbero sostenendo una battaglia nella zona occidentale del Paese. Il Cremlino: "Sono sabotatori ucraini, Kiev ha mandato i suoi droni"

Esteri - di Redazione Web - 28 Settembre 2023 alle 18:10

Cos’è la legione anti-Putin Libertà per la Russia

La Legione Libertà della Russia ha rivendicato un’azione in corso nell’oblast russo di Belgorod. “Informiamo tutti che il nostro gruppo sta combattendo nel territorio dell’oblast di Belgorod“, si legge sul canale Telegram della milizia che si oppone al regime di Putin e combatte a fianco dell’Ucraina. “Non vi sono vittime fra i soldati della Legione, lavoriamo secondo il piano…continuiamo a ripulire la nostra casa dalla spazzatura di Putin. La battaglia è in corso. Forniremo dopo i dettagli“, continua il messaggio, rilanciato da Ukrainska Pravda. In precedenza il canale Telegram russo Astra aveva riferito, citando gli amministratori locali russi, di uno scontro armato fra guardie di confine russe e una unità di sabotatori ucraini.

L’attacco in Russia della milizia anti-Putin

Questa la comunicazione del centro operativo della regione di Belgorod su Telegram. “Questa mattina, i militari ucraini hanno bombardato gli insediamenti del distretto di Krasnojaruzhskij. I risultati dell’attacco sono ancora in fase di valutazione“, si legge nel messaggio. In centro operativo regionale ha inoltre smentito le informazioni secondo cui il gruppo di sabotaggio ucraino sarebbe entrato sul territorio degli insediamenti di Starosele e Terebreno, aggiungendo tuttavia che è stato introdotto lo stato di emergenza nel villaggio di Starosele.

La nota del ministero della difesa russo

Per il Cremlino, l’Ucraina ha lanciato un drone contro la regione russa di Belgorod. Come ha riferito il ministero della Difesa russo, l’attacco è stato respinto dai sistemi di difesa aerea. È stato precisato che l’incidente è avvenuto intorno alle 16:00 (17:00 in Russia). Ma cos’è la legione anti-Putin Libertà per la Russia? La milizia è nata successivamente all’invasione russa dell’Ucraina. Del gruppo militare fanno parte oppositori, ex prigionieri e disertori russi. La legione, che fa parte a tutti gli effetti dell’esercito di Kiev, è nata, per “proteggere gli ucraini dai veri fascisti e liberare la Russia“. Il simbolo è una bandiera tricolore bianco-azzurro-bianco, i colori usati in Russia per protestare contro la guerra.

28 Settembre 2023

Condividi l'articolo