Lo schianto a New York

Incidente “quasi catastrofico” per Harry e Meghan: “Erano inseguiti dai paparazzi”

Esteri - di Redazione - 17 Maggio 2023 alle 16:22

Condividi l'articolo

Incidente “quasi catastrofico” per Harry e Meghan: “Erano inseguiti dai paparazzi”

Harry e Meghan sono stati coinvolti in un incidente stradale. A scriverlo è SkyNews che cita un portavoce del principe che parla di uno schianto “quasi catastrofico”. Secondo la fonte i due erano inseguiti dai paparazzi. Secondo il portavoce del principe l’inseguimento è stato “incessante, durato più di due ore” e “ha portato a molteplici collisioni ravvicinate che hanno coinvolto altri automobilisti, pedoni e due agenti della Polizia di New York”. Con Harry e Meghan anche la madre della duchessa del Sussex, Doria Loyce Ragland. Secondo Lbc l’incidente si sarebbe verificato a New York. Secondo quanto riportato sempre da Sky News l’incidente è avvenuto dopo che Meghan e Harry avevano partecipato martedì alla cerimonia di premiazione per i Women of Vision Awards. Harry è figlio del Re Carlo III e Diana Spencer, morta tragicamente nel 1997 a Parigi in un incidente stradale mentre era inseguita dai paparazzi.

AGGIORNAMENTO – Il tassista che accompagnava il principe Harry e Meghan Markle, all’indomani dell’episodio, ha raccontato al Washington Post: “Non lo definirei un inseguimento. Non mi sono mai sentito in pericolo. Erano silenziosi e sembravano spaventati”. L’uomo ha raccontato di aver prelevato la coppia con la madre di lei e una guardia di sicurezza intorno alle 23:00 di martedì sera, sulla 67esima strada di NY. A inseguirli un’auto nera e una grigia. “Hanno continuano a seguirci e si stavano avvicinando alla macchina. Hanno scattato delle foto mentre ci fermavamo e ci stavano filmando”. La guardia di sicurezza, pensando che i duchi di Sussex fossero troppo esposti, ha chiesto di virare verso la più vicina stazione di polizia. Così, Singh si è diretto verso Madison Avenue. Una decina di minuti in tutto.

Anche la polizia ha smentito a grandi linee le ricostruzioni dell’incidente. Il Nypd ha fatto sapere di “aver assistito la squadra di sicurezza privata che proteggeva il duca e la duchessa del Sussex” e che “ci sono stati numerosi fotografi che hanno reso il loro trasporto impegnativo. Il duca e la duchessa del Sussex sono arrivati a destinazione e non ci sono stati feriti, arresti o collisioni”.

Articolo in aggiornamento

di: Redazione - 17 Maggio 2023

Condividi l'articolo