A San Colombano

Coppia aggredita a colpi di roncola e cane di famiglia ucciso: arrestato l’ex fidanzato della figlia

Il caso in provincia di Genova. Il 25enne arrestato, muratore, rintracciato dai carabinieri. Secondo gli inquirenti non si sarebbe rassegnato alla fine della relazione con la sua ex

Cronaca - di Redazione Web - 11 Giugno 2024

CONDIVIDI

Foto di repertorio
Foto di repertorio

Per l’aggressione a colpi di roncola ai danni di una coppia a San Colombano Certeroli è stato arrestato un uomo di 25 anni, l’ex fidanzato della figlia della coppia. Gli inquirenti non avrebbero mai creduto fino in fondo all’ipotesi della rapina nel comune in provincia di Genova. Secondo le ricostruzioni l’arrestato non si sarebbe rassegnato alla fine della relazione con l’ex fidanzata. Il giovane è stato trasferito al carcere di Marassi. Del caso si occupano i carabinieri.

L’aggressione si è consumata a Celesia, frazione di San Colombano Certeroli, domenica sera intorno alle 22:00. Gli aggrediti sono Angelo Imporzani e Karin Dupres, 65 e 62 anni, ricoverati in gravi condizioni. La figlia sarebbe stata destinataria in più occasioni di messaggi intimidatori. L’arrestato è un muratore. È stato rintracciato e arrestato in un rifugio a Santo Stefano d’Aveto, accusato di tentato omicidio aggravato.

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera l’uomo si sarebbe arrampicato da una parete esterna per introdursi nell’abitazione. Avrebbe colpito prima la donna e poi il marito, in seguito avrebbe ucciso il cane della famiglia, cui l’ex fidanzata era particolarmente legata. Sarebbe scappato con l’automobile della coppia prima di schiantarsi contro un albergo. Avrebbe abbandonato la vettura e avrebbe continuato la sua fuga a piedi prima di essere rintracciato dai carabinieri.

11 Giugno 2024

Condividi l'articolo