Calcio

Antonio Conte è il nuovo allenatore del Napoli, l’annuncio di De Laurentiis: “Rifondazione, si apre un nuovo capitolo”

Mancava soltanto l'ufficialità. L'ex allenatore di Juventus, Inter, Chelsea e Nazionale: "Felice ed emozionato, impegno totale". Guadagnerà 6 milioni di euro all'anno, mai nessuno come lui sulla panchina degli Azzurri

News - di Redazione Web - 5 Giugno 2024

CONDIVIDI

Tottenham’s head coach Antonio Conte ahead the Champions League soccer match between Tottenham Hotspur and Olympique de Marseille at Tottenham Hotspur stadium, in London, England, Wednesday, Sept. 7, 2022. (AP Photo/Ian Walton)
Tottenham’s head coach Antonio Conte ahead the Champions League soccer match between Tottenham Hotspur and Olympique de Marseille at Tottenham Hotspur stadium, in London, England, Wednesday, Sept. 7, 2022. (AP Photo/Ian Walton)

Antonio Conte è il nuovo allenatore dell’SSC Napoli. L’ufficialità dell’accordo tra la società e il tecnico ex Juventus, ex Inter ed ex Nazionale italiana è arrivata in mattinata. Secondo quanto si legge sul sito ufficiale Conte ha firmato un contratto che lo legherà al Club fino al 30 giugno 2027. Grande entusiasmo nella piazza dopo un’annata deludente: la più deludente degli ultimi anni dopo il terzo Scudetto nella storia del club della stagione 2022/2023.

La trattativa era avviata da tempo, anche durante la stagione l’allenatore era stato più volte accostato al Napoli. Il club arrivava da una stagione strepitosa, con la conquista della terza Serie A, la prima dai tempi di Diego Armando Maradona. La società di Aurelio De Laurentiis ha cambiato tre allenatori nel corso della stagione: Rudy Garcia, Walter Mazzarri e Francesco Calzona. Soltanto decimo posto, fuori da tutte le competizioni europee. Un ambiente scarico e demotivato già da prima della fine della stagione.

L’annuncio di De Laurentiis

“Sono molto orgoglioso che il nuovo allenatore del Napoli sia Antonio Conte – le parole di Aurelio De Laurentiis – Antonio è un top coach, un leader, con il quale sono certo che potrà partire quella rifondazione necessaria dopo la conclusione del ciclo che ci ha portato a vincere lo scudetto lo scorso anno dopo molte stagioni ai vertici del calcio italiano. Oggi si apre un nuovo importante Capitolo della storia del Napoli”.

Quanto guadagnerà Antonio Conte al Napoli

Conte ritroverà a Napoli una situazione simile a quella del suo primo anno alla Juventus: stagione 2011/2012, i bianconeri fuori da tutte le competizioni tornarono a vincere il campionato di Serie A. Soltanto l’inizio di un ciclo vincente che portò a nove Scudetti consecutivi compresa la gestione di Massimiliano Allegri. Conte ha vinto anche con l’Inter riportando lo Scudetto alla sponda nerazzurra di Milano. Con la Nazionale ha sfiorato il passaggio ai quarti di finale dell’Europeo del 2016. Con il Chelsea ha vinto la Premier League 2016/2017 e una Coppa d’Inghilterra nella stagione successiva.

“Il Napoli è una piazza di importanza globale – ha affermato Antonio Conte – Sono felice ed emozionato all’idea di sedermi sulla panchina azzurra. Posso promettere certamente una cosa: farò il massimo per la crescita della squadra e della società. Il mio impegno, insieme a quello del mio staff, sarà totale“. Secondo quanto riporta SkySport il tecnico leccese ha firmato un contratto di sei milioni di euro all’anno più bonus d’ingaggio, mai nessuno così pagato dal Napoli.

5 Giugno 2024

Condividi l'articolo