Campi Flegrei

Terremoto a Napoli, panico e paura per altre due scosse “fortissime”: “Non ce la facciamo più”

Lo sciame sismico in corso. "Tremava tutto, stanotte non dormirò". Abitanti in strada, esasperati da mesi di scosse. Almeno quattro scosse in sei minuti in serata

News - di Redazione Web - 20 Maggio 2024

CONDIVIDI

FOTO DA INGV
FOTO DA INGV

Due scosse. Fortissime, avvertite sia nell’area dei Campi Flegrei che nella città di Napoli. E torna la paura per la crisi bradisismica che da mesi si sta verificando nell’area della città. Lo sciame sismico è in corso da questa mattina. Panico in città, con persone che hanno lasciato le loro abitazioni, scese in strada, quadri caduti dalle pareti. Ferrovia dello Stato ha fermato in via precauzionale la circolazione sulla linea 2 della metro.

Quattro scosse in sei minuti. La prima scossa è stata registrata alle 19:51, magnitudo 3,5. Epicentro nella zona della Solfatara, territorio di Pozzuoli. Era stata avvertita nelle zone di Bagnoli e Agnano. La seconda scossa di più forte entità è stata avvertita alle 20:10, magnitudo di 4.4. Anche questa ha avuto origine nella zona della Solfatara. Più forte, è stata avvertita in una l’area della città, compresa l’area portuale, Casavatore, Giugliano, Afragola, ai Quartieri Spagnoli, al quartiere Vomero, al Centro Direzionale.

Lo sciame sismico in corso

“Si tratta di uno sciame sismico con i terremoti più forti il primo di magnitudo 3.5 mentre, in secondo in via preliminare che abbiamo rilevato è stato di magnitudo 4.4. Abbiamo, poi, registrato altri sisma di potenza minore”, ha dichiarato a Il Mattino il direttore dell’Osservatorio Vesuviano Mauro Di Vito.

“Non ce la faccio più”, si legge nel post sui social di un abitante di Pozzuoli, ormai da mesi alle prese con scosse a cadenza quasi quotidiana. “Fortissima”, scrive un residente nel quartiere Vomero. “Mi sa che stanotte non dormirò”, scrive un altro utente. “Non finiva più, è durata troppo, vi giuro è stata bruttissima”. Non manca un filo di ironia: “Ha tremato tutto, sembrava ca stev ngopp o tacatà”.

 

Il comunicato in aggiornamento dell’Ingv

Dalle ore 19:51 italiane (ore 17:51 UTC) del 20/05/2024 è in corso uno sciame sismico nell’area dei Campi Flegrei. All’orario di emissione del presente Comunicato (ore 20:34) sono stati rilevati in via preliminare 20 terremoti con magnitudo Md ≥ 0.0 (2 localizzati) e una magnitudo massima Md = 4.4 ±0.3. Entro 3/6 ore seguirà ulteriore aggiornamento in funzione dell’evoluzione del fenomeno.

AGGIORNAMENTO: Alle 21:46 della serata avvertita una terza scossa di forte entità, magnitudo 3.9, epicentro a due chilometri e mezzo di profondità.

20 Maggio 2024

Condividi l'articolo