In Turchia

Incendio nel nightclub: almeno 27 morti nel rogo a Istanbul, la strage nel quartiere Besiktas

Almeno cinque le persone trattenute dalle autorità, sotto interrogatorio il proprietario del locale e il responsabile dei lavori in corso

Cronaca - di Redazione Web - 2 Aprile 2024

CONDIVIDI

FOTO DA TWITTER
FOTO DA TWITTER

Sono almeno 27 le vittime di un terribile incendio scoppiato in un nightclub a Istanbul, in Turchia, nel quartiere di Besiktas. E il bilancio potrebbe salire. Almeno altre 13 persone sono rimaste ferite nell’incendio. Ancora incerte le cause del rogo. Alcune persone sono state fermate per gli interrogatori. Sul posto sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco, i sanitari e le forze dell’ordine.

Il locale si trova nel seminterrato di un palazzo di 16 piani. Al momento dell’incendio era chiuso per lavori di manutenzione. Besiktas si trova nella parte europea della città. L’incendio è stato domato, sarebbe esploso al piano terra del fabbricato. Secondo le prime ricostruzioni le vittime sarebbero tutte legate ai lavori in corso. Il governatorato ha annunciato che è stata avviata un’indagine sull’accaduto.

Il proprietario della discoteca e il responsabile dei lavori sono sotto interrogatorio, lo ha dichiarato il ministro della Giustizia Yilmaz Tunc. Almeno cinque le persone trattenute dalle autorità. Il bilancio parziale delle vittime è stato riportato dall’emittente televisiva turca Trt news.

Articolo in aggiornamento 

2 Aprile 2024

Condividi l'articolo