L'appello ai ragazzi

Daniele Iodice: chi è il giovane Campione italiano di K-1

L'atleta e fighter ha trionfato sul ring in occasione del Fight 4 Naples. L'evento svoltosi al Palabarbuto di Napoli ha unito le arti marziali all'intrattenimento, per una bella giornata di sport e divertimento. L'assessore allo Sport del Comune di Napoli Emanuela Ferrante: "Non esistono discipline minori". Il campione di pugilato Domenico Valentino: "Ai giovani dico di non smettere di sognare e di essere sempre se stessi"

Sport - di Andrea Aversa - 12 Febbraio 2024

CONDIVIDI

Daniele Iodice: chi è il giovane Campione italiano di K-1

Si è svolto ieri, come previsto, il Fight 4 Naples l’evento organizzato dall’associazione sportiva Pro Fighting Napoli Club e dalla società Mosaiko Enterprise, al Palabarbuto di Napoli. La kermesse non ha deluso le aspettative con il suo mix tra le discipline di arti marziali e l’intrattenimento. I circa 400 spettatori che hanno affollato il palazzetto di Fuorigrotta hanno potuto assistere ai match dei giovani atleti e atlete, campani e provenienti da tutta Italia, e alle esibizioni artistiche e musicali che hanno accompagnato l’intera giornata.

Cos’è il Fight 4 Naples

Nel pomeriggio spazio al pugilato con le vittorie di Salvatore Attrattivo e Raffaele Manzo. Durante il main event della sera Marco De Falco nonostante un grande incontro non è riuscito a strappare il titolo di Campione Italiano di K-1 a Cano Perez. Grande festa, invece, per Daniele Iodice: il Campione Italiano di K-1 per la sua categoria di peso, ha battuto Aron Capuccini conservando la cintura iridata. “Dedico questa vittoria alla mia famiglia e ai miei allenatori – ha detto Iodice al termine del match – Voglio dire a tutti i ragazzi, scegliete la strada difficile, quella facile è solo un’illusione e può portarvi nella direzione sbagliata”.

Chi è Daniele Iodice

L’iniziativa è stata patrocinata dal Comune di Napoli, della Federkombat e dalla Federazione pugilistica italiana. Ha dichiarato l’Assessore allo Sport Emanuela Ferrante: “A Napoli non esistono sport minori e F4N lo ha dimostrato! Il Palabarbuto, accogliendo da tutta Italia gli appassionati degli sport di combattimento, ha dimostrato di poter essere la casa degli eventi sportivi e dell’intrattenimento e di portare bene agli sportivi campani: Iodice si è confermato campione d’Italia ed il diciannovenne napoletano Attrattivo ha vinto! Lo sport come inclusione, intrattenimento, divertimento è il nostro obiettivo per arrivare al 2026 come esempio di capitale europea!”.

Cos’è il K-1

Testimonial dell’evento il campione di pugilato Domenico Valentino: “Sono molto contento di essere stato qui e di aver partecipato a questa bella manifestazione, vetrina per sport ai quali spesso non viene data la giusta visibilità. Ai ragazzi che sono qui e che sono saliti sul ring dò un solo consiglio: non smettete mai di sognare e di lavorare affinchè i vostri sogni si realizzino. Credete sempre in voi stessi”.

Grande soddisfazione per Luca Donadio, uno dei promoter dell’evento insieme a Guglielmo Esposito: “Siamo contenti di aver portato al Palabarbuto il F4N – ha affermato Donadiol’atmosfera è stata molto calda e i ragazzi sono stati entusiasti di potersi misurare a casa loro, davanti al loro pubblico. Siamo soddisfatti del lavoro svolto e di aver portato a Napoli per la prima volta un evento del genere”. Ha detto Decio Pasqua, coach e Consigliere Federale della Federkombat: “È stato fondamentale organizzare a Napoli il F4N, per non ‘costringere’ i nostri atleti ad andare a combattere sempre fuori regione. Questo ha dato modo anche al pubblico di poter guardare dal vivo questo tipo di discipline e magari di affezionarsi a loro. Complimenti agli atleti che si sono preparati bene per i combattimenti”.

12 Febbraio 2024

Condividi l'articolo