L'omicidio e la rissa

Roma violenta: 15enne accoltellato al Pigneto, quarto fermato per l’omicidio di Alexandru Ivan

L'arresto dei carabinieri in zona Borghesiana, alla periferia di Roma. Il 15enne accoltellato in una rissa ha un polmone perforato

Cronaca - di Redazione Web - 1 Febbraio 2024

CONDIVIDI

FOTO DI REPERTORIO
FOTO DI REPERTORIO

Ancora cronaca nera a Roma, violenza che colpisce giovanissimi, adolescenti come successo in altri episodi nelle ultime settimane. Questa volta un adolescente, di 15 anni, accoltellato al Pigneto. È stato trasportato in codice rosso all’Ospedale Bambino Gesù. E intanto una quarta persona è stata fermata dai carabinieri per l’omicidio di Alexandru Ivan, il 14enne ucciso a colpi di pistola nella notte tra il 12 e il 13 gennaio scorso.

La Procura di Velletri ha disposto il fermo. È un 26enne, localizzato a Roma, nella zona della Borghesiana. I militari lo hanno bloccato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale di Velletri. Secondo chi indaga si tratterebbe di uno degli occupanti dell’automobile da cui erano partiti i colpi. L’omicidio sarebbe scaturito da un litigio, una discussione esplosa all’interno di un bar e continuata successivamente a un appuntamento presso un parcheggio.

Chi sono i fermati per l’omicidio di Alexandru Ivan

Il primo fermato aveva provato a rifugiarsi a Treviso, a casa di una zia. 30 anni. È stato sorpreso dai Carabinieri di Treviso e Frascati, con il supporto delle Sos, squadre operative di supporto del quarto battaglione di Mestre. Era stato portato nel carcere di Santa Bona. Il secondo fermato era cugino del primo. 24 anni. Il terzo fermato per l’omicidio è un altro parente stretto dei primi due, fratello del primo e cugino del secondo.

Le indagini sono andate avanti dalle analisi dei tabulati e delle celle telefoniche oltre che con l’ausilio delle immagini delle telecamere di videosorveglianza attive nella zona. A tutti i sospettati è contestato il concorso in omicidio. “Sapevo che mio figlio aveva degli amici … sul luogo dell’uccisione erano tantissimi … quando vado laggiù mi sento tranquilla”, aveva detto la madre della vittima a RaiNews parlando degli omaggi degli amici per il 14enne. I funerali si terranno in Romania.

Chi è il 15enne accoltellato al Pigneto, a Roma

Ferito gravemente il 15enne accoltellato al Pigneto, in una rissa esplosa intorno alle 19:30 nei pressi della fermata della metro che avrebbe coinvolto una decina di persone. Ha un polmone perforato, non è tuttavia in pericolo di vita. È un giovane classe 2009, di origini tunisine. Sul posto sono intervenute le pattuglie della polizia. Rintracciato dagli agenti un altro ragazzo, un italiano di origine sudamericana. Potrebbe essere stato lui il presunto aggressore. Anche lui ferito, è stato trasportato in codice giallo in ospedale.

1 Febbraio 2024

Condividi l'articolo