Le indagini

Cori razzisti contro Maignan, indagato un tifoso dell’Udinese: ha urlato per 12 volte “negro di m….”

Individuato con le telecamere di sicurezza del sistema di video sorveglianza presente nello Bluenergy Stadium, 'casa' della squadra friulana

Sport - di Redazione Web - 22 Gennaio 2024

CONDIVIDI

Cori razzisti contro Maignan, indagato un tifoso dell’Udinese: ha urlato per 12 volte “negro di m….”

Ha ripetuto per 12 volte “negro di m…‘. È la prima delle persone individuate dalla polizia di Stato ad aver offeso il portiere del Milan Maignan. Si tratta di un uomo di 46 anni della provincia di Udine, già conosciuto dalle forze dell’ordine e nei cui confronti il questore Alfredo D’Agostino ha emesso un Daspo della durata di 5 anni. È stato denunciato in stato di libertà. Gli accertamenti della polizia sono stati rapidissimi.

Il personale specializzato della Questura ha ricevuto le immagini delle telecamere dello stadio Bluenergy e della produzione televisiva attorno alle 11 di stamani. Gli esperti si sono messi al lavoro e in poche ore hanno individuato e identificato il primo tifoso che ha urlato espressioni razziste. Approfondimenti sono in corso anche su altre due persone che si trovavano in un settore, sempre alle spalle della porta, ma leggermente discosti dal tifoso individuato.

22 Gennaio 2024

Condividi l'articolo