La novità

Caso Pozzolo: sostituito Pablito Morello, il caposcorta del sottosegretario Andrea Delmastro

Da tre settimane Morello non segue più Delmastro. Il caso della festa di Capodanno durante la quale era partito un colpo dalla pistola del parlamentare FDI Pozzolo, ferito un 31enne, genero del caposcorta

News - di Redazione Web - 22 Gennaio 2024 alle 11:40

Condividi l'articolo

Foto Mauro Scrobogna /LaPresse 21-09-2023 Roma (Italia) – Politica – RAI – trasmissione Porta a Porta, emergenza immigrazione – Nella foto: Andrea Delmastro sottosegretario alla giustizia ospite della trasmissione condotta da Bruno Vespa September 21, 2023 Rome (Italy) – Politics- RAI – Porta a Porta broadcast, immigration emergency – In the photo: Andrea Delmastro undersecretary of justice guest of the program conducted by Bruno Vespa
Foto Mauro Scrobogna /LaPresse 21-09-2023 Roma (Italia) – Politica – RAI – trasmissione Porta a Porta, emergenza immigrazione – Nella foto: Andrea Delmastro sottosegretario alla giustizia ospite della trasmissione condotta da Bruno Vespa September 21, 2023 Rome (Italy) – Politics- RAI – Porta a Porta broadcast, immigration emergency – In the photo: Andrea Delmastro undersecretary of justice guest of the program conducted by Bruno Vespa

Pablito Morello sostituito: non è più il caposcorta del sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro Delle Vedove, parlamentare di Fratelli d’Italia, con delega al Dap. Almeno temporaneamente, non è chiaro per quanto tempo e se l’ispettore capo ritornerà a quel ruolo. La notizia riportata da Il Post arriva a valle della polemica sulla Festa di Capodanno di Biella in cui era partito un colpo di pistola che aveva ferito uno dei presenti: il cosiddetto caso Pozzolo che aveva messo in grande difficoltà il partito della premier Giorgia Meloni. E infatti da circa tre settimane Morello risulta in ferie, non segue più Delmastro.

Morello è ispettore capo della Polizia Penitenziaria. La notte di Capodanno aveva partecipato alla festa organizzata presso la sede della Pro Loco di Rosazza, in provincia di Biella. Era la festa finita su tutti i giornali per il colpo di arma da fuoco che aveva ferito un 31enne, tra l’altro genero del capo scorta. Il colpo era stato esploso dalla pistola del deputato di Fratelli d’Italia Emanuele Pozzolo – il deputato è stato sospeso “in via cautelativa” dal gruppo parlamentare del partito alla Camera e anche dal partito stesso. La titolare dell’indagine sull’accaduto, la sostituta procuratrice Paola Francesca Ranieri, era stata interrogata lo scorso 4 gennaio.

Alla cena era stata accertata la presenza di vari agenti di polizia penitenziaria, che dipende dal ministero della Giustizia. Morello è nato a Novara nel 1964, da tempo residente a Biella. Nel 1996 cambiò il suo cognome originario, Porcello. Per anni è stato rappresentante locale del SINAPPE, sindacato autonomo di Polizia. È stato assegnato da tempo in servizio stabile al carcere di Biella. Era stato candidato ed eletto al Consiglio comunale di Biella nel 2009. Come Delmastro aveva lasciato il Popolo delle Libertà fondato da Silvio Berlusconi nel 2013 per aderire a Fratelli d’Italia, il nuovo partito fondato dall’attuale Presidente del Consiglio Giorgia Meloni.

Delmastro Delle Vedove è il sottosegretario al ministero della Giustizia con la delega al Dipartimento per l’Amministrazione Penitenziaria (DAP), l’organo che controlla la gestione delle carceri e della penitenziaria. A decidere sulle assegnazioni delle scorte è il ministero dell’Interno tramite l’Ufficio centrale interforze per la sicurezza personale (UCIS). Più frequentemente le scorte sono composte da carabinieri e polizia. È salito alla ribalta delle cronache nazionali dopo l’esplosione del caso Cospito, a febbraio 2023 il governo decise di assegnare una scorta a Delmastro.

22 Gennaio 2024

Condividi l'articolo