Nella serata dell'8 febbraio

Sanremo, Amadeus annuncia il super-ospite Russel Crowe: “Al mio segnale scatenate l’inferno”

L'annuncio a Viva Rai2! con Fiorello. "Ho scoperto di essere di origini italiane, di Ascoli Piceno, c'è un legame di sangue". Crowe era già stato ospite nel 2001 al Festival di Raffaella Carrà

News - di Redazione Web - 15 Gennaio 2024

CONDIVIDI

SCREENSHOT DA TWITTER (FESTIVAL DI SANREMO)
SCREENSHOT DA TWITTER (FESTIVAL DI SANREMO)

L’attore neozelandese Russel Crowe sarà ospite nella terza serata del 74esimo Festival di Sanremo, quella di giovedì 8 febbraio. L’annuncio è arrivato da Amadeus, direttore artistico della kermesse, dalla trasmissione Viva Rai2! di Fiorello. “Ciao Amadeus, ciao Fiore, sono felicissimo dell’invito al festival, non vedo l’ora di raggiungervi. Ho scoperto di essere di origini italiane, di Ascoli Piceno, c’è un legame di sangue. Ciao Italia, al mio segnale scatenate l’inferno”, ha detto l’attore citando la sua battuta più celebre dal film Il Gladiatore diretto da Ridley Scott.

Crowe era già stato ospite del Festival nell’edizione del 2001 condotta da Raffaella Carrà, sull’onda del successo del film ambientato all’epoca dell’Impero Romano. “Verrà a suonare – ha detto il direttore artistico, dopo aver mostrato all’amico Fiorello un videomessaggio dell’ex Gladiatore – sapete che è molto amato nel mondo per il blues. Sta girando un film in Australia: pensate, finisce di girare il 6 febbraio, il 7 viene a Sanremo e l’8 è in onda su Rai1”. Pronta la battuta di Fiorello: “E viene tutto a spese sue! Ti pare che Roberto Sergio spende per Crowe?”.

 

Il cast del 74esimo Festival di Sanremo

Quello di oggi è soltanto l’ultimo annuncio del direttore artistico in vista del Festival al via martedì 6 febbraio fino a sabato 10 febbraio. I co-conduttori e le co-conduttrici delle cinque serate saranno Marco Mengoni, Giorgia, Teresa Mannino, Lorella Cuccarini e Fiorello. Alla serata finale dell’evento si esibirà il ballerino Roberto Bolle e nella seconda serata il pianista, compositore e direttore d’orchestra Giovanni Allevi – un ritorno alle scene dopo l’annuncio del mieloma multiplo nel 2022 che lo ha tenuto lontano dalle scene.

Altri ospiti si esibiranno sugli altri due palchi all’esterno dell’Ariston. Amadeus ha già annunciato le esibizioni sulla nave Costa Smeralda di Tedua, il martedì e il sabato, Bob Sinclar il mercoledì, Bresh il giovedì e Gigi D’Agostino il venerdì e quelle sul palco allestito in Piazza Colombo marchiato Suzuki di Lazza, Rosa Chemical, Paola & Chiara, Arisa e Tananai.

Quest’anno i cantanti in gara saranno 30. A differenza degli scorsi anni saranno rivelati soltanto i primi dieci posizionamenti in classifica. Dieci per la serata complessiva del martedì e per quella di venerdì delle cover, cinque per il mercoledì e il giovedì quando si esibiranno in 15. La classifica generale sarà svelata solo in apertura della finale del sabato. “Nessuna richiesta da parte dei discografici, ma solo una questione di tempi e per mantenere un po’ di suspense”, aveva spiegato Amadeus.

La lista dei 30 big in gara:

Ghali – Casa Mia

Alessandra Amoroso – Fino a qui

Gazzelle – Tutto qui

Ricchi e Poveri – Ma non tutta la vita

Dargen D’Amico – Onda alta

Angelina Mango – La noia

Fred De Palma – Il cielo non ci vuole

Fiorella Mannoia – Mariposa

Loredana Bertè – Pazza

Mr.Rain – Due altalene

Geolier – I p’ me, tu p’ te

Negramaro – Ricominciamo tutto

Rose Villain – Click boom!

Mahmood – Tuta gold

Diodato – Ti muovi

Annalisa – Sinceramente

Il Volo – Capolavoro

Emma – Apnea

Renga e Nek – Pazzo di te

La Sad – Autodistruttivo

Irama – Tu no

BigMama – La rabbia non ti basta

The Kolors – Un ragazzo una ragazza

Sangiovanni – Finiscimi

Il Tre – Fragili

Alfa – Vai!

Maninni – Spettacolare

Clara – Diamanti Grezzi

Santi Francesi – L’amore in bocca

bnkr44 – Governo Punk

15 Gennaio 2024

Condividi l'articolo