A un mese da Sanremo

Lucio Presta: chi è il manager e agente marito di Paola Perego, la rottura con Amadeus

La notizia a poco più di un mese dall'inizio della 74esima edizione del Festival di Sanremo, la quinta diretta da Amadeus. Sparito il nome del conduttore dal sito dell'Arcobaleno Tre, la società di produzione di Presta

Spettacoli - di Redazione Web - 23 Dicembre 2023

CONDIVIDI

Foto Gian Mattia D’Alberto/LaPresse 09 Febbraio 2020 Sanremo, Italia spettacolo Festival di Sanremo 2020, Photocall e conferenza stampa organizzazione. Nella foto: Amadeus, Lucio Presta Photo Gian Mattia D’Alberto/LaPresse February 09th, 2020 Sanremo, Italy entertainment Sanremo music festival 2020, Sanremo music festival 2020, Photocell and organization press conference. In the photo: Amadeus, Lucio Presta
Foto Gian Mattia D’Alberto/LaPresse 09 Febbraio 2020 Sanremo, Italia spettacolo Festival di Sanremo 2020, Photocall e conferenza stampa organizzazione. Nella foto: Amadeus, Lucio Presta Photo Gian Mattia D’Alberto/LaPresse February 09th, 2020 Sanremo, Italy entertainment Sanremo music festival 2020, Sanremo music festival 2020, Photocell and organization press conference. In the photo: Amadeus, Lucio Presta

Rottura clamorosa a poco più di un mese dall’inizio del Festival di Sanremo: sarebbe rottura tra Amadeus, conduttore e direttore artistico della kermesse per il quinto anno, e Lucio Presta, il suo storico agente. La notizia è stata riportata dall’agenzia Lapresse che cita Italia Oggi. Si parla anche di conferme dagli ambienti Rai. Alla base della rottura disaccordi su scelte professionali.

La notizia è esplosa in tarda mattinata. Sul sito dell’Arcobaleno Tre, la società di produzione di Presta, già non compare più il volto di Amadeus tra quelli degli artisti di cui la holding di management e produzioni televisive cura gli interessi. L’Ansa cita conferme anche da parte dell’entourage del conduttore. Nessuna dichiarazione al momento da parte del fondatore di Arcobaleno Tre. Secondo le ricostruzioni tra i due ci sarebbero state da tempo divergenze.

Lucio Presta e il matrimonio con Paola Perego

Lucio Presta è un manager che cura gli interessi di tantissimi artisti all’interno della sua scuderia. Come Roberto Benigni, Gianni Morandi, Paolo Bonolis, Barbara d’Urso, Simona Ventura, Antonella Clerici, Ezio Greggio e Michele Santoro. Oltre all’attività manageriale è anche produttore: ha curato gli spettacoli televisivi di Roberto Benigni su Rai1, i docufilm su Firenze dell’ex premier Matteo Renzi ed è stato co-produttore di alcuni Festival di Sanremo.

Aveva cominciato la sua carriera come ballerino, ha lavorato a cinque edizioni del varietà Fantastico e per Renato Zero tra gli altri. Dopo aver smesso con la danza ha organizzato le tournée di Heather Parisi e Franco Miseria. Ha fondato a Roma l’agenzia di spettacolo Arcobaleno Tre.

Presta è sposato con la showgirl Paola Perego, secondo marito della conduttrice dopo la fine della relazione con l’ex calciatore Andrea Carnevale. I due si sono messi insieme all’inizio degli anni duemila. Si sono sposati nel 2011, il terzo matrimonio per il manager. Un evento di grande risonanza mediatica anche per il parterre di invitati. Presta si è anche candidato a sindaco di Cosenza, la sua città, nel 2016, appoggiato dal Partito Democratico e da altre 16 liste. Per motivi di famiglia ha ritirato la sua candidatura. Ha pubblicato anche un libro con Mondadori, scritto con Annamaria Matera, Nato con la camicia.

L’edizione 2024 di Sanremo

La 74esima edizione del Festival di Sanremo si terrà dal 6 al 10 febbraio 2024. Amadeus ha annunciato la lista dei 27 cantanti in gara cui si sono aggiunti i tre finalisti vincitori di Sanremo Giovani. Amadeus aveva già annunciato i co-conduttori e le co-conduttrici delle cinque serate: Marco Mengoni, Giorgia, Teresa Mannino, Lorella Cuccarini e Fiorello. Alla serata finale dell’evento si esibirà il ballerino Roberto Bolle e nella seconda serata il pianista, compositore e direttore d’orchestra Giovanni Allevi – un ritorno alle scene dopo l’annuncio del mieloma multiplo nel 2022 che lo ha tenuto lontano dalle scene. Amadeus negli anni scorsi aveva potuto fare affidamento per gli ospiti sull’esperienza e i contatti di Presta, per quanto la produzione sia da sempre titolarità della Rai.

23 Dicembre 2023

Condividi l'articolo