La riprogrammazione

Calcutta a Napoli: riprogrammato il concerto saltato per la febbre, quando si terrà il live al Palapartenope

Tutto rimandato, ai fan toccherà aspettare poco più di una settimana. Il concerto al Palapartenope sold out da mesi, riprogrammato

News - di Redazione Web - 12 Dicembre 2023

CONDIVIDI

FOTO DA YOUTUBE (DAZN)
FOTO DA YOUTUBE (DAZN)

Rinviato, non cancellato. All’improvviso la febbre, alta, e il concerto attesissimo di Calcutta in programma questa sera a Napoli è saltato. Ai fan, che aspettavano da quattro anni, toccherà aspettare poco più di una settimana: il concerto è stato rinviato, stessa location, stesso orario, venerdì 22 dicembre. Al Palapartenope, sold out da mesi come d’altronde tutte le altre date del tour autunnale del cantautore di Latina.

A metà mattinata l’annuncio: Calcutta influenzato, live saltato. “Purtroppo mi sono svegliato con la febbre alta (molto). Stiamo facendo di tutto per spostare la data invece che cancellarla. Mi dispiace molto. Ci tenevo a fare questo concerto a Napoli”, aveva scritto il cantante in una stories su Instagram. Gli sforzi dell’entourage e di tutta la macchina si erano subito concentrate in una direzione: quella di riprogrammare il concerto, di non farlo saltare. Con l’ostacolo di tempi strettissimi visto che dopodomani, 14 dicembre, Calcutta è atteso a Padova. Il 16 dicembre a Torino, il 18 dicembre a Milano.

L’annuncio della riprogrammazione nel tardo pomeriggio. “Live Nation e DNA Concerto comunicato che lo show di Calcutta previsto per questa al Palapartenope di Napoli – saltato a causa di un’indisposizione influenzale dell’Artista – è stato riprogrammato per il 22 dicembre nella stessa struttura. I biglietti per la data del 12 dicembre rimangono validi per la nuova data del 22 dicembre. Le eventuali richieste di rimborso dei biglietti dovranno essere inoltrate a partire dalle ore 12:00 di mercoledì 13 dicembre ed entro e non oltre le ore 12:00 di lunedì 18 dicembre al sistema di biglietteria presso il quale si è effettuato l’acquisto (Ticketone, Ticketmaster o Vivaticket), seguendo le modalità riportate sui rispettivi siti internet.

Chi è Calcutta

Calcutta era salito per tre sere di fila –  quella di sabato 16 settembre, domenica 17 settembre e lunedì 18 settembre – per cantare NOVE MAGGIO ai concerti di LIBERATO a Piazza del Plebiscito. L’ultima sua volta a Napoli. È tornato in tour dopo quattro anni di silenzio da solista e dopo l’uscita di Relax, il suo ultimo album, per Bomba Dischi. Una conferma del suo talento melodico, i ritornelli da cantare, la vena malinconica, un rinvigorito senso per il ritmo, meno nonsense nei testi.

Relax è stato apprezzato sia dal pubblico che dalla critica. Otto le date invernali annunciate, altre tredici annunciate per la prossima estate. Anche la data di Napoli è andata sold out poco dopo l’annuncio, lo scorso maggio. “C’è un po’ più di elettronico. Ho tanti strumenti a casa ma non avevo mai trovato il modo di usarli in un disco. Quindi – ha detto a Radio DeeJay – ho trovato un modo per ammortizzare la spesa per questi strumenti. So suonare gli strumenti, li suonavo per piacere personale. Non ero mai riuscito a metterli dentro un mio disco”.

Le prossime date del tour non hanno subito alcuna modifica.

12 Dicembre 2023

Condividi l'articolo