Le previsioni

Meteo, il ciclone Medicane sfiora l’Italia con venti forti e mareggiate: al Nord temperature oltre le medie

Meteo - di Redazione - 6 Settembre 2023 alle 13:08

Condividi l'articolo

Meteo, il ciclone Medicane sfiora l’Italia con venti forti e mareggiate: al Nord temperature oltre le medie

L’effetto non sarà quello devastante e mortale che si sta registrando tra Grecia, Turchia e Bulgaria, dove si contano i morti per le inondazioni dovute al maltempo, ma anche il Mezzogiorno sarà interessato nei prossimi giorni dal vortice depressionario che sta assumendo caratteristiche di un ciclone mediterraneo.

Eppure il “medicane” (dalla fusione dei termini inglesi MEDIterranean hurriCANE) che sta colpendo duramente il golfo di Sirte e le coste libiche, impatterà marginalmente anche il nostro Paese. Temporali e forti acquazzoni sono previsti nei prossimi giorni in particolare tra Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Scenario contrario invece nel Nord, non solo dell’Italia ma dell’Europa: è in atto infatti nell’Europa centrale e in Gran Bretagna quello che i meteorologi chiamano il “blocco ad Omega“, con temperature oltre la media in Francia, Germania, Inghilterra, Galles.

Eppure secondo il meteorologo Pierluigi Randi, presidente dell’Ampro (Associazione meteo professionisti), “noi verremo interessati ma solo marginalmente, in particolare su Sicilia orientale potrebbero esserci venti forti, così come sulla Calabria meridionale che si affaccia sullo Ionio dove potrebbero arrivare piogge consistenti ma non abbondanti come quelle greche dato che la depressione rimarrà in mare aperto”, spiega a Repubblica.

Italia che sarà interessata “solo marginalmente” anche dal blocco Omega. Nelle regioni del Nord “persistono temperature appena al di sopra della norma, ma non in modo eccezionale come per Francia o Europa centrale e settentrionale”, spiega Randi, che sottolinea come il cuore dell’alta pressione “è più a Nord-ovest, noi ne risentiamo, forse, solo a livello di precipitazioni che sono praticamente assenti su Nord e centro Italia”, dove si vivrà una lunga fase estiva, calda e soleggiata almeno fino a metà mese.

Quanto alle previsioni nel dettaglio, per la giornata di giovedì 7 settembre c’è da aspettarsi bel tempo nelle regioni del Nord e Centro, con piogge e temporali invece specie sui settori ionici siciliani e calabresi, poi anche in Basilicata e localmente su Puglia e rilievi campani. Situazione simile anche venerdì, con una tendenza al miglioramento nel weekend in particolare nel Mezzogiorno.

di: Redazione - 6 Settembre 2023

Condividi l'articolo