Le previsioni dell'estate

Italia divisa tra caldo e maltempo, come sarà il meteo ad agosto: “Ancora qualche ondata e le supercelle. Poi la situazione dovrebbe stabilizzarsi”

Un paese spezzato, tra gli incendi che stanno colpendo il Sud e il maltempo che sta flagellando il Nord. Le previsioni del tempo secondo gli esperti in vista delle vacanze estive

Meteo - di Redazione Web - 25 Luglio 2023

CONDIVIDI

Come sarà il meteo ad agosto in Italia

L’Italia è praticamente stata divisa dai fenomeni atmosferici. Al Sud il caldo torrido sta togliendo anche il respiro ai cittadini. Le elevate temperature e i venti di scirocco, stanno causando incendi in diverse regioni del Meridione. In particolare in Campania e in Sicilia. Ma è soprattutto sull’isola sicula che i roghi hanno causato i danni maggiori. Le fiamme sono divampate in più province, la più colpita è stata quella di Palermo. Centinaia le persone evacuate dalle proprie abitazioni. Non si contano i disagi, con le autorità costrette a chiudere l’aeroporto Falcone – Borsellino e i cittadini che in alcune zone dell’isola hanno dovuto subire blackout e disservizi per la fornitura di acqua.

Il Sud brucia, il Nord affonda

Al Nord, invece, è il maltempo a farla da padrone. Temporali e forti venti si sono abbattuti sul Milanese, in Brianza e nel Pavese. Dopo il decesso di una donna avvenuto ieri, il maltempo ha causato un’altra vittima nel Bresciano: una ragazza di 16 anni è stata colpita e uccisa da un albero in un campo scout. L’arbusto è stato spezzato dai forti venti. Continui gli interventi dei vigili del fuoco, sospesa temporaneamente in Brianza la linea ferroviaria regionale. Circa 150 passeggeri sono stati soccorsi dagli operatori della Croce Rossa e della Protezione civile.

L’esperto spiega le cause del disastro e le possibili precauzioni da prendere

Lorenzo Tedici di IlMeteo.it, secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, ha spiegato la natura di questi fenomeni disastrosi. L’esperto ha anche detto quali potrebbero essere le precauzioni che le persone dovrebbero prendere per ripararsi dall”apocalisse’: “Paghiamo le conseguenze del cambiamento climatico e dei lasciti di Cerbero e Caronte. Dal 6 luglio questi anticicloni che stazionavano sul Sahara e sul Maghreb hanno portato tanto calore e umidità anche nel nord Italia. Queste fasi caldissime – ha spiegato Tedicigenerano energia che sale e si accumula in cielo. Qui entra in contatto con l’aria fredda che, scendendo, porta con sé la grandine e crea quei venti orizzontali responsabili, per esempio, della caduta degli alberi. Sono le supercelle, fenomeni sempre più diffusi dalla fine dagli anni ’90 in poi. Sono dei piccoli cicloni. All’interno l’aria subisce spostamenti anche di 120/150 km/h. La caratteristica è che il cielo diventa buio, perché sono così vaste da coprire fino all’orizzonte. Arrivano anche a 50/60km. Un temporale normale ha di solito un’estensione di 1km e si rigenera in altri. Sono tante piccole celle. Con l’arrivo delle superclle – ha concluso l’espertoil cielo inizia ad oscurarsi anche decine di minuti prima. Inoltre i richiami di aria calda e un rafforzarsi del vento sono spie dell’arrivo della tempesta. Bisogna cercare un riparo. E se si è in macchina, bisogna tenere conto che 20 centimetri di acqua rendono rischiosi i sottopassaggi“.

Come sarà il meteo in Italia ad agosto

Ma gli italiani si stanno chiedendo anche se tali fenomeni continueranno e per quanto tempo. Insomma, come sarà il meteo in Italia ad agosto? Le previsioni saranno clementi con i cittadini pronti a partire per le vacanze estive? Secondo Tedici: “Agosto si prospetta tranquillo, con temperature tra i 32 e i 33 gradi. Le ultime ondate di caldo potrebbero arrivare tra il 7 e il 17 del mese, quindi è possibile che si accumuli altra energia capace di generare supercelle. Poi le giornate saranno meno lunghe e il sole tramonterà prima. Ma va detto che al momento possiamo solo affidarci alle previsioni substagionali. Manca ancora un po’ di tempo“. In generale i meteorologi, assodato il caldo record che sta colpendo il Sud e i temporali che hanno messo in ginocchio il Nord, hanno previsto che, “sul Mediterraneo centrale sta affluendo come previsto aria più fresca di matrice atlantica la quale porta ancora maltempo su alcuni settori e un vistoso calo delle temperature. Queste le previsioni del Centro Meteo Italiano che mostrano ancora un po’ di maltempo al Nord e su parte del Centro Italia tra oggi e domani ma soprattutto temperature che rientreranno intorno alle medie del periodo. Finale di luglio con caldo nella norma, un po’ di instabilità sempre presente ma molto probabilmente senza i fenomeni estremi dei giorni scorsi“.

Le previsioni del tempo per oggi e domani

In generale per oggi previsto: “Al Nord Al mattino acquazzoni e temporali sulle regioni di nord-est, piovaschi su Lombardia e Romagna. Al pomeriggio instabilità attesa sui rilievi Alpini e sulle Prealpi, sereno o poco nuvoloso altrove. In serata residue precipitazioni su Trentino e Triveneto, nessuna variazione altrove. AL centro Al mattino nuvolosità medio-alta in transito su tutti i settori. Al pomeriggio instabilità sui rilievi di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo, sereno o poco nuvoloso su coste e pianure. In serata tempo in generale miglioramento con cieli sereni o poco nuvolosi su tutti i settori. AL Sud e nelle isole, al mattino cieli in prevalenza soleggiati, poco nuvoloso su Campania, Molise e alta Puglia. Al pomeriggio ancora velature in transito sui medesimi settori, sereno altrove. In serata ancora tempo stabile, con qualche addensamento basso sulla Sicilia settentrionale. temperature minime in aumento al centro, in lieve calo altrove; massime in diminuzione al centro-sud, in rialzo al settentrione“.

Queste invece le previsioni per domani: “Al Nord Al mattino cieli irregolarmente nuvolosi sulle regioni di nord-est, isolati piovaschi sulla Romagna; ampi spazi di sereno altrove. Al pomeriggio ancora tempo instabile tra Friuli, Veneto e Romagna, nessuna variazione altrove. In serata residue precipitazioni tra Veneto e Romagna; migliora nella notte. AL centro Al mattino velature in transito su tutti i settori. Al pomeriggio locali rovesci tra Lazio e Abruzzo, maggiori spazi di sereno sulla Toscana. In serata tempo del tutto stabile con ampi spazi di sereno su tutti i settori. AL Sud e nelle isole, al mattino cieli sereni o al piu’ poco nuvolosi. Al pomeriggio piovaschi attesi su Molise, Puglia e hinterland Campano, soleggiato altrove. In serata residui piovaschi sul Barese, sereno sul resto della penisola. temperature minime e massime in generale diminuzione da nord a sud“.

25 Luglio 2023

Condividi l'articolo