Il bilancio

Alluvione in Emilia Romagna, trovato un altro corpo a Lugo: 15 le vittime

Ambiente - di Redazione Web - 23 Maggio 2023 alle 21:42 AGGIORNATO IL 4 Marzo 2024 alle 10:08

Alluvione in Emilia Romagna, trovato un altro corpo a Lugo: 15 le vittime

Ritrovato a Lugo di Romagna, in provincia di Ravenna, il cadavere di un’altra vittima dell’alluvione che a partire dalla notte tra il 16 e il 17 maggio si è abbattuto sull’Emilia Romagna. Il bilancio dei morti sale a 15. La notizia mentre continuano le attività di soccorso. Il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto-legge per affrontare l’emergenza. 23mila le persone sfollate, scuole in parte riaperte a Ravenna, riattivate alcune linee ferroviarie. Le Procure di Forlì e Ravenna hanno aperto dei fascicoli per disastro colposo.

La 15esima vittima risultava scomparsa dallo scorso 17 maggio. Si pensa possa trattarsi di 68enne di Fusignano, Fiorenzo Sangiorgi, un agricoltore. Il corpo è stato rinvenuto nel pomeriggio nelle campagne di Belricetto. Alcuni testimoni avevano raccontato di aver visto il 68enne travolto dopo esser sceso da un furgone, sfiorato fino al tettuccio dalle acque.

Il cdm ha approvato un decreto legge che prevede uno stanziamento complessivo di circa due miliardi di euro per aiutare le aree alluvionate. Sospesi i pagamenti delle tasse, contributi e di utenze energetiche; cassa integrazione in deroga per tutti i lavoratori dipendenti fino a 90 giorni; un’indennità di tremila euro ai lavoratori autonomi; sospesi per il 2012 i versamenti alle Camere di commercio, gli adempimenti contabili e societari e il pagamento di rate di mutui e finanziamenti; 100 milioni di euro per le imprese agricole e 75 per l’acquisto dei macchinari delle aziende danneggiate tra le altre misure.

Per domani confermata l’allerta rossa per criticità idraulica nelle aree della pianura bolognese e bassa collina, pianura e costa romagnola; allerta arancione nelle aree collinari di Romagna e bolognese. Dal pomeriggio del 24 maggio, spiega ancora la Regione, sono previste condizioni favorevoli allo sviluppo di temporali più probabili sulle zone di pianura. Su Fabriano, in provincia di Ancona, in serata si è abbattuta un’intensa grandinata con chicchi grandi come ciliegie. Una pioggia fittissima che ha allagato strade, scantinati, edifici pubblici, negozi e garage.

23 Maggio 2023

Condividi l'articolo