L'incontro

‘Carramba che sorpresa’ a Napoli: il campione Antonio Careca dal suo storico barbiere. Gaetano Romano: “Una gioia dopo 37 anni”

Il bomber brasiliano, tra gli attaccanti che hanno fatto la storia del club azzurro, è tornato dall'hair stylist che tra gli anni '80 e '90 ne ha curato il look. Un negozio molto conosciuto che si trova nel cuore dei Quartieri Spagnoli, di fianco la 'bottega' del figlio Gino, parrucchiere: "Ricordo ancora quando accompagnavo papà che andava a tagliare i capelli ai calciatori". E dopo, per il fuoriclasse, pranzo tutto 'napoletano' nella trattoria Il Gobbetto

Sport - di Andrea Aversa - 8 Maggio 2024

CONDIVIDI

‘Carramba che sorpresa’ a Napoli: il campione Antonio Careca dal suo storico barbiere napoletano. Gaetano Romano: “Una gioia dopo 37 anni”

Quando si entra nel negozio di Gaetano Romano, le prime cose che balzano agli occhi sono due cornici con dentro una fotografia. Un’immagine mostrano il noto barbiere napoletano in compagnia di Diego Armando Maradona. Nell’altro, l’hair stylist dei Quartieri Spagnoli è stato immortalato insieme ad Antonio Careca. E ieri, dopo ben 37 anni, il grande attaccante brasiliano e Romano si sono abbracciati di nuovo. A raccontare il simpatico ed emozionante aneddoto a l’Unità è stato Gino Romano, figlio di Gaetano che ha seguito le orme del padre ed è diventato parrucchiere. Il connubio tra i Romano e i calciatori del Napoli è nato, “tramite cliente di papà che lavorava in Brasile ed era amico di Careca – ha detto Gino Romano Dopo aver conosciuto il bomber, è iniziato questo rapporto lavorativo con tutta la squadra del Napoli“.

Antonio Careca a Napoli

Careca è spesso a Napoli – ha spiegato Romano In questi giorni si trova in città per alcune questioni private e lavorative. Mentre passeggiava per via Toledo si è ricordato del vicolo che frequentava in passato (vico Sergente Maggiore, nei pressi di piazza del Plebiscitondr). Qui c’è il negozio di papà, un’istituzione nel quartiere, il suo locale da barbiere è presente nella zona da oltre 40 anni. Io ho il mio proprio di fianco. Careca ha voluto salutarci, è entrato come un qualsiasi cliente. Noi non sapevamo nulla, vi lascio immaginare cosa abbia provato papà“. Gaetano è tifosissimo del Napoli e poter rivedere e riabbracciare un simbolo come Careca ha scatenato una miriade di emozioni.

L’incontro tra Careca e il suo barbiere napoletano

Papà non ha nascosto la commozione – ha raccontato Gino Romano – Tra lacrime e risate, lui e Careca hanno parlato per oltre un’ora, ricordando i bei tempi passati. Il campione ha voluto guardare tutte le foto di quando papà andava ai ritiri del Napoli per tagliare i capelli ai giocatori. O quando andava a casa dei calciatori. Io lo accompagnavo sempre, erano momenti straordinari e meravigliosi“. Ovviamente, tra i tanti ricordi messi sul tavolo, non potevano mancare quelli dedicati al Pibe de OroD10s ovvero Maradona. Prima di andare via, Careca ha fatto una promessa: “Ci ha salutati e ci ha detto che quando tornerà a Napoli, tra agosto e settembre, passerà a trovarci di nuovo. Non vediamo l’ora“, ha concluso Romano. Ma prima, il fuoriclasse carioca si è goduto la giornata partenopea con un bel pranzo a Il Gobbetto, una delle trattorie più famose di Napoli.

Careca a Napoli con l’hair stylist Gaetano Romano: le foto

8 Maggio 2024

Condividi l'articolo