L'accusa

Morto al concerto dei Subsonica, fermato un uomo per omicidio: Antonio Morra colpito da un pugno a Firenze

L'uomo identificato grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza e ai racconti dei testimoni. Morra è stato colpito alle spalle, da un pugno alla testa. È morto in pronto soccorso

Cronaca - di Redazione Web - 13 Aprile 2024

CONDIVIDI

Foto Alberto Gandolfo/LaPresse 31-12-2022 Torino, Italia – Cronaca – Capodanno in piazza Castello. Nella foto: pubblico December 31, 2022 Turin Italy – News – New Year’s eve. In the photo: audience Foto Alberto Gandolfo/LaPresse 31-12-2022 Torino, Italia – Cronaca – Capodanno in piazza Castello. Nella foto: Samuel Romano (Subsonica) December 31, 2022 Turin Italy – News – New Year’s eve. In the photo: Samuel Romano (Subsonica)
Foto Alberto Gandolfo/LaPresse 31-12-2022 Torino, Italia – Cronaca – Capodanno in piazza Castello. Nella foto: pubblico December 31, 2022 Turin Italy – News – New Year’s eve. In the photo: audience Foto Alberto Gandolfo/LaPresse 31-12-2022 Torino, Italia – Cronaca – Capodanno in piazza Castello. Nella foto: Samuel Romano (Subsonica) December 31, 2022 Turin Italy – News – New Year’s eve. In the photo: Samuel Romano (Subsonica)

Identificato e fermato un uomo per la morte di Antonio Morra, il 47enne di Pistoia morto giovedì sera al Mandela Forum di Firenze, dove si stava tenendo il concerto dei Subsonica. Ucciso da un pugno all’esterno del palazzetto. La Procura ipotizza il reato di omicidio preterintenzionale, il fermo è stato disposto dalla procura dopo una giornata di indagini della Squadra Mobile della Questura. Gli accertamenti si erano subito concentrati su un gruppo di facchini, addetti al montaggio del palco, con cui Morra avrebbe avuto un alterco per motivi ancora da chiarire.

Le indagini stanno proseguendo anche grazie alle immagini delle telecamere di sicurezza. È successo tutto intorno alle 23:30. La vittima sarebbe uscita per fumare una sigaretta con la moglie. È esplosa una discussione con un gruppo di nove persone, uno tra questi avrebbe sferrato un pugno, aggredendo Morra alle spalle. La vittima sarebbe caduta dalle scale. Quando è arrivata all’ospedale Careggi era già in arresto cardiaco, è morto pochi minuti dopo l’ingresso al pronto soccorso. Il pubblico ministero di turno Alessandro Piscitelli ha ordinato l’esame autoptico e quello tossicologico sulla salma.

La magistratura vuole scoprire se Morra è morto a causa del pugno o a causa della caduta. Le immagini sgranate non hanno impedito alle forze dell’ordine di identificare l’uomo, anche grazie all’incrocio dei racconti delle nove persone portate in Questura durante la notte. Sono tutti addetti di una ditta incaricata dello smontaggio del palco a fine spettacolo, tutti con regolare contratto di lavoro. Neanche la moglie della vittima si è detta in grado di riconoscere chi tra il gruppo di uomini avrebbe colpito il marito. Nelle prossime ore saranno sentiti altri testimoni.

“Siamo costernati per quanto avvenuto giovedì notte all’uscita del palazzetto e profondamente addolorati. Siamo vicini ai familiari delle persone coinvolte in questo momento difficile”, hanno scritto sul social X i Subsonica per esprimere la loro vicinanza alle persone coinvolte in questa tragedia.

13 Aprile 2024

Condividi l'articolo