L'investitura di De Laurentiis

Chi è Giovanni Manna, possibile nuovo direttore sportivo del Napoli: De Laurentiis ripartirà dal “papà” della Juve Next Gen

Sport - di Redazione - 2 Aprile 2024

CONDIVIDI

Foto Spada/LaPresse 7 ottobre 2023 – Torino , Italia – sport, calcio – Juventus vs Torino – Campionato italiano di calcio Serie A TIM 2023/2024 – Juventus Stadium . Nella foto: Cristiano Giuntoli , Giovanni Manna
Foto Spada/LaPresse 7 ottobre 2023 – Torino , Italia – sport, calcio – Juventus vs Torino – Campionato italiano di calcio Serie A TIM 2023/2024 – Juventus Stadium . Nella foto: Cristiano Giuntoli , Giovanni Manna

Aurelio De Laurentiis ha già deciso: per ripartire il prossimo anno dopo una stagione a dir poco deludente che potrebbe portare all’esclusione dalle competizioni europee dopo ben 14 anni, il suo Napoli si affiderà a Giovanni Manna.

Secondo il Corriere dello Sport è l’attuale direttore sportivo della Juventus, stretto collaboratori di quel Cristiano Giuntoli che la scorsa estate dopo aver vinto lo Scudetto con gli azzurri si era trasferito proprio a Torino per far parte della Juventus, a dover riprendere in mano il percorso del Napoli.

Un percorso naufragato a suon di errori clamorosi: il doppio addio a Luciano Spalletti e Giuntoli, l’ingaggio di ben tre allenatori in una singola stagione, prima Rudi Garcia, poi Walter Mazzarri e infine Francesco Calzona, una squadra incompleta dopo l’addio di Kim in difesa e travolta dai problemi contrattuali di Osimhen e Zielinski.

Chi è Manna, il direttore sportivo per la ripartenza del Napoli

Di fronte a questi problemi De Laurentiis avrebbe trovato in Manna l’uomo giusto da cui ripartire e da affiancare al futuro allenatore degli azzurri, un ruolo questo ancora da stabilire.

Campano di Vallo della Lucania, classe 1998, Manna è l’artefice della crescita di alcuni giovanissimi talenti della Juventus Next Gen, quel gruppo di calciatori che negli ultimi anni hanno fatto la spola tra Primavera, Under23 in Serie C, prima squadra e prestiti vari. Tra questi vi sono alcuni talenti cristallini: gli argentini Soulé e Barranechea, entrambi in prestito al Frosinone, Miretti, che non sta sfigurando in prima squadra, così come il talentuoso Iling Junior, che ha mostrato in maglia bianconera lampi di grande classe.

La carriera di Manna

Come ricorda Goal.com, Manna è entrato a far parte della Juventus nel luglio del 2019, come responsabile della Primavera prima di assumere il ruolo di direttore sportivo della formazione Under 23. È in questo modo che Manna ha avuto la possibilità di lavorare a stretto contatto con Fabio Paratici e con Federico Cherubini, del quale ha preso il posto di direttore sportivo in attesa che il club di Torino quest’estate annunciasse l’arrivo di Giuntoli dal Napoli.

Manna ha iniziato la carriera dirigenziale giovanissimo: il classe 1988 è partito come Club Manager del Forlì nel 2013/14, quindi il trasferimento in Svizzera dove ha lavorato come team manager del Chiasso e come direttore sportivo col Lugano con cui ha raggiunto l’Europa League, fino alla chiamata della Juventus nel 2019.

di: Redazione - 2 Aprile 2024

Condividi l'articolo