L'intoppo

Incidente per Piero Marrese, il candidato del centrosinistra in Basilicata finisce fuori strada in auto

Cronaca - di Redazione - 21 Marzo 2024

CONDIVIDI

Piero Marrese e le foto dell’incidente stradale
Piero Marrese e le foto dell’incidente stradale

Non ci sono solo i problemi politici a creare scompiglio nel centrosinistra lucano, che si presenta in un “campo ristretto” senza l’ex Terzo Polo per tentare di strappare la Regione alla destra di Vito Bardi. Ci si mette infatti anche la sfortuna: Piero Marrese, candidato presidente della Regione per il Pd, 5 Stelle AVS, +Europa e Basilicata Bene Comune, è stato protagonista di un incidente stradale.

L’incidente stradale di Marrese

Il presidente della provincia di Matera e sindaco di Montalbano Jonico è stato coinvolto in un sinistro a bordo della sua vettura nei pressi di Bernalda nella notte tra mercoledì e giovedì 21 marzo. L’incidente è avvenuto intorno all’una sulla statale 407 Basentana, al chilometro 99.

Marrese stava tornando nella sua Montalbano Jonico quando, “complici la fatica e la stanchezza”, come ha spiegato sui social, lui e i suoi collaboratori sono rimasti coinvolti nell’incidente, con l’auto finita fuori strada. “Per fortuna nessuna grave conseguenza”, spiega sempre Marrese: l’auto, un suv Bmw, ha riportato importanti danni e sono esplosi tutti gli airbag. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Pisticci e i mezzi di Basilicata soccorso per i rilievi del caso e per i soccorsi. Giuseppe Di Sanzo, vicesindaco di Montalbano e a bordo dello stesso veicolo, è stato ricoverato in ospedale per accertamenti.

Ringrazio tutti per l’affetto e la vicinanza. Continuerò a lavorare anche nelle prossime ore per la nostra Basilicata e per il suo futuro”, ha aggiunto Marrese, che ha sottolineato come già questa mattina è tornato al lavoro per il perfezionamento delle liste.

L’appoggio di Chiorazzo a Marrese

A Marrese è arrivato anche il messaggio di vicinanza del presidente della Basilicata, l’ex generale della Finanza ed esponente di Forza Italia Vito Bardi: “La mia vicinanza a Piero Marrese – ha dichiarato – che sentirò il prima possibile per sincerarmi che sia tutto ok. Un abbraccio – ha aggiunto – a lui e alla sua famiglia per il grande spavento. L’importante è che stiano tutti bene”.

L’esponente Dem era reduce da una serata assieme ad Angelo Chiorazzo, l’imprenditore “re delle cooperative bianche” che dopo un lungo tira e molla, anche su una sua eventuale candidatura, ha annunciato l’appoggio alla coalizione di Marrese tramite il suo movimento Basilicata Bene Comune. “Con questa scelta offriamo ai progressisti e moderati lucani le Primarie del centrosinistra che non ci hanno fatto fare: il 21 aprile non si vota solo tra Marrese e Bardi ma, con il voto a Basilicata Casa Comune, anche per un centrosinistra nuovo, e non quello che ha offerto lo spettacolo delle ultime settimane“, ha dichiarato in una conferenza stampa Chiorazzo per spiegare la sua decisione di un passo indietro.

di: Redazione - 21 Marzo 2024

Condividi l'articolo