In provincia di Napoli

Incidente mortale a Vico Equense: il 19enne Antonino Aiello ha perso la vita

Lo scontro, sulla statale 163, tra una motocicletta e lo scooter guidato dal giovane

Cronaca - di Redazione Web - 4 Marzo 2024

CONDIVIDI

Incidente mortale a Vico Equense: il 19enne Antonino Aiello ha perso la vita

Incidente sulla strada statale 163 in provincia di Napoli, morto un 19enne. Ancora sangue sull’asfalto nel weekend. L’incidente mortale è avvenuto lungo la strada che collega Positano e Piano di Sorrento, in località Tordigliano, nel territorio di Vico Equense. E la vittima – il 19enne Antonino Aiello – era residente proprio a Vico Equense (nello specifico ad Arola). Secondo una prima ricostruzione, lo scooter del giovane si è scontrato frontalmente con quello di un altro motociclista. Alla guida di quest’ultima un 40enne non i pericolo di vita.

Antonino Aiello: chi è il 19enne che ha perso la vita a Vico Equense a causa di un incidente

Nell’impatto ha avuto la peggio il 19enne. All’arrivo dei soccorsi, il personale sanitario ha tentato vanamente le manovre di rianimazione sul posto, prima di constatare il decesso del giovane. Sul caso è stata aperto un’inchiesta dalla Procura di Torre Annunziata, con le indagini affidate alla polizia municipale di Vico Equense. La salma del 19enne resta a disposizione in attesa dell’autopsia. Secondo quanto riportato da La RepubblicaAiello – che frequentava l’Istituto Nautico di Piano di Sorrento – a fine anno avrebbe dovuto fare una gita in crociera con i compagni di classe.

Antonino Aiello: i messaggi d’affetto

L’ultimo viaggio scolastico prima del diploma. Sconvolte le comunità di ArolaVico. Forte il cordoglio degli amici e dei docenti della scuola frequentata da Antonino. Numerosi i messaggi d’affetto a lui dedicati. Ha scritto un’insegnante: “Era uno studente molto bravo e aveva sempre voti alti“. Quest’altro, invece, è stato uno dei tanti messaggi pubblicati sui social: “Un abbraccio e una carezza per i genitori di Antonino Aiello”. Ha affermato il sindaco di Vico Equense Giuseppe Aiello: “Non esistono parole, ma solo un grande silenzio per esprimere il dolore per questa tragedia. Più passano le ore e più ci sembra impossibile che un ragazzo di soli 19 anni debba abbandonare questa Terra. Esprimo tutta la mia vicinanza e quella della nostra comunità ai familiari, agli amici ed a tutti coloro che hanno voluto bene ad Antonino“.

4 Marzo 2024

Condividi l'articolo